Il portale dei Quartieri Nascosa e Nuova Latina

Il Consigliere Circoscrizionale Trezza si dichiara indipendente

lunedì 28 giugno 2010

In questi anni in cui sto ricoprendo il ruolo di Consigliere Circoscrizionale,  l’amministrazione comunale di Latina non ha mai rivalutato le circoscrizioni lasciandole ai margini della vita amministrativa del territorio che io rappresento.Malgrado il mio impegno e la mia passione messa in campo per affrontare le problematiche dei cittadini che rappresento non sono mai stato messo in condizione di operare in modo ottimale, ma la cosa ancor peggiore è che non si può decidere nulla in merito alle questioni che riguardano il territorio, tutto viene deciso  in altre sedi, magari da persone che il territorio delle Circoscrizioni per cui decidono non lo conoscono affatto così come non conoscono gli umori dei cittadini che vi abitano, e se anche li conoscono non li considerano”.Per tutti questi motivi sento il bisogno di rivalutare la mia posizione al solo scopo di trovare la collocazione giusta per rispondere alle esigenze della collettività.

Dichiaro la mia uscita da Alleanza Nazionale ormai confluita nel popolo della libertà dichiarandomi indipendente rinnovando il mio sostegno a questa maggioranza e la fiducia nei confronti del Presidente.

 

Distinti saluti

 

Gianluca Trezza  

0 commenti su “Il Consigliere Circoscrizionale Trezza si dichiara indipendente”

  1. Mi meraviglio che il caro Gianluca scopra solo adesso l'unitilità delle circoscrizioni, ovvero di queste circoscrizioni.

    Saluti

    Vincenzo

     

  2. Quando ho iniziato pensavo di poter fare qualcosa di concreto per il mio territorio… purtroppo mi sono accorto che non era così!! ho provato a fare qualche battaglia per cercare di cambiare le cose avvolte anche personale ma purtroppo non è servito a niente…

    Il comunicato è un pò incompleto perchè ci sono anche altre ragioni che mi hanno spinto a fare questa scelta e sono le continue guerre che si stanno consumando all'interno del PDL… io voglio combattere per gli interessi dei cittadini (ottenere la riqualificazione di un parco, il rifacimento di marciapiedi e strade, più sicurezza per le strade e molto altro ancora), invece sto assistendo solo a lotte per avere più potere… e sinceramente si sta arrivando a un livello di politica davvero basso.

    per questo ho deciso che se volevo ottenere dei risultati dovevo tentare un'altra strada… forse l'avrò fatto in ritardo non so… però adesso l'ho fatto e spero di trovare una sistemazione che mi consenta di lavorare per la collettività!!!

    Distinti saluti

    Gianluca Trezza

  3. Caro Gianluca,

    è inutile nascondere che sentirti dire: io voglio combattere per gli interessi del cittadino  non fa altro che aumentare la stima nei tuoi confronti.

    Sarei molto felice sentir dire altrettanto da un corcoscrizionale  della nostra zona ma,  purtoppo ne conosco l'esistenza solo al momento del voto.

    Ti auguro di ottenere i risultati sperati che sicurameNte arriveranno in quanto hai la giusta determinazione per farlo.

    Di nuovo auguri da VINCENZO

       

  4. Scusa Gianluca non riesco a capire una cosa:

    Ti dichiari indipendente uscendo da Allenza Nazionale perchè è confluita nel Popolo della Libertà, rinnovando il Tuo sostegno sempre a questa maggioranza: incapace a Tuo dire di riconoscere le Circoscrizioni e di non saper rispondere ai giusti bisogni dei Cittadini.

    Rinnovi la Tua fiducia nei confronti del Presidente?….

    Scusa Gianluca Trezza ma che uscita è la Tua se sbatti una porta per uscire ed invece rimani sempre nella stessa casa!

    Io credo che sono i misteri della vita moderna……

    e.b. 

  5. Sig. Enzo,

    mi sembra abbastanza evidente che vuole solo polemizzare… altrettanto evidente è il fatto che lei è poco informato sull'ordinamento amministrativo della nostra città, ma le rispondo sinceramente chiarendole ogni dubbio!!

    Nella mia dichiarazione me la prendo chiaramente con l'amministrazione centrale e non contro i Consigliere Circoscrizionali che non hanno nessuna colpa se le circoscrizioni non funzionano… purtroppo i Consiglieri Circoscrizionali non hanno nessun potere.. fino adesso hanno svolto solo una funzione prepositiva verso il Comune… ma della maggior parte delle nostre delibere non sono mai passate neanche nelle commissioni comunali per essere discusse…. quindi non vedo nessun motivo per distaccarmi dal mio gruppo di lavoro…

    mentre l'amministrazione centrale e il mio partito hanno delle responsabilità ben evidenti… nessuno ha contribuito a rendere funzionali le circoscrizioni, neanche prendendo in considerazione le delibere che gli facciamo pervenire da quando ci siamo insediati….

     Per quanto riguarda la fiducia al Presidente vale lo stesso discorso… è una persona che è stata scelta da noi incaricata di rappresentarci.. con la quale ho condiviso un documento programmatico che però non si è potuto concretizzare per colpa di altri…

    spero di essere stato abbastanza chiaro da eliminare in lei qualsiasi perplessità.

    Distinti saluti

    Gianluca Trezza

  6. mi permetto di far osservare un possibile equivoco:

    …mentre Gialuca Trezza si riferisce al presidente della sua circoscrizone, Enzo (e forse anche altre persone, me compreso) hanno capito si rivolgesse al presidente Berlusconi…

    sbaglio??

     

     

  7. x Freddy,

    Caro Freddy non sbagli! Il punto interrogativo sul Presidente era evidente x il possibile equivoco generato!

    x il Sig. Gianluca,

    Mi dispiace contraddirLa non era mia intenzione polemizzare! Volevo viceversa evidenziare che questa Sua "pura polemica politica"(e di altro non si trattava), non ha alcun fondamento nè concreto nè efficace se non quello di dichiarare di voler fare una cosa..(uscire dal pdl in polemica Vs. l'x maggioranza comunale), e restare nello stesso tempo nel pdl…dando il Suo sostegno e fiducia allo scopo di trovarsi una nuova collocazione giusta x Lei.

    Cordiali saluti.

    enzo borrelli   

  8. Sig Enzo,

    vedo che lei ancora non è riuscito a recepire il mio messaggio… comunque le posso già comunicare che cambierò forza politica e non sarà di certo il PDL. appena avrò fatto tutte le mie considerazioni prenderò una decisione… bisogna trovare la soluzione migliore per dare delle risposte concrete alla collettività.

    Distinti saluti

    Gianluca Trezza

  9. Sig. Gianluca,

    solo adesso, e dopo questa Sua chiara manifestazione di volontà, sono riuscito a comprendere bene il Suo personale pensiero.

    Le faccio i miei migliori auguri perchè Lei trovi, e al più presto possibile, la soluzione giusta x una Sua futura collocazione politica.

    Questa, è una comunicazione che ha un senso compiuto.

    Sig. Gianluca, da grande uomo saggio che è stato Eduardo De Filippo, a volte si adirava con le persone perchè diceva: la gente non sa chiamare più le cose con il suo vero nome. Credo che ancora oggi il grande Maestro avesse ragione.

    Senza rancori.

    enzo borrelli

     

[show_theme_switch_link] :: Contatore