Il portale dei Quartieri Nascosa e Nuova Latina

Presto, largo Cesti in Q5, avrà una segnaletica “normale”

giovedì 2 marzo 2017

L’attenzione per i più deboli
Lo scorso gennaio il Comune, con dei fondi reperiti tra gli avanzi di gara, ha ripristinato la pavimentazione di Largo Cesti nel Q5, uno dei piazzali adiacenti Viale Pierluigi da Palestrina.
A breve sarà tracciata la segnaletica orizzontale per definire i parcheggi e le regole di circolazione. Questo è uno dei primi passi per ripristinare ordine e legalità in posti dove fino ad oggi ha regnato l’anarchia e dove ciascuno si è dovuto inventare un metodo di circolazione e di parcheggio facendo lo slalom tra profondissime buche.
Ho pregato il funzionario responsabile del progetto di voler aggiungere almeno altri due parcheggi riservati ai disabili (oltre ai due già previsti) e di aumentare leggermente la larghezza degli stalli per agevolare l’apertura degli sportelli e l’accesso alle autovetture.
È mia intenzione altresì portare all’attenzione delle apposite Commissioni e del Consiglio Comunale un progetto articolato di attenzione alla disabilità che, oltre all’abbattimento delle barriere architettoniche, promuova la cultura dell’attenzione ai più deboli. Il progetto prevedrà di dedicare una sostanziosa percentuale di parcheggi ai disabili e di sottoporre ogni futuro progetto, anche minimo, tipo l’installazione di un palo per la segnaletica stradale, di un cestino dei rifiuti o la piantumazione di un albero, al fatto che non deve costituire intralcio per la circolazione dei disabili, degli anziani, e delle mamme con i passeggini.
Mai più vorremo vedere a Latina l’erezione di una nuova barriera architettonica.
Salvatore Antoci, consigliere LBC

[show_theme_switch_link] :: Contatore