Il portale dei Quartieri Nascosa e Nuova Latina

Progetto Germogli, della rete territoriale di Semi di Pace di Latina: un aiuto concreto per i minori e le loro famiglie

venerdì 5 luglio 2019

Dall’esperienza di un piccolo gruppo di psicologi del territorio di Latina, nasce l’idea del Progetto Germogli che si avvale del contributo e della partecipazione di numerosi volontari e professionisti del settore.

Lo scopo del progetto è fornire gratuitamente ai minori e alle famiglie in difficoltà economica interventi in ambito psicologico, neuropsicologico, psicoterapeutico, logopedico e neuropsicomotorio.

Il Progetto Germogli è parte delle attività che Semi di Pace svolge come Rete Territoriale di Latina.

Nel corso del XIII Meeting Internazionale “Esploratori di Valori”, organizzato alla Cittadella di Semi di Pace a Tarquinia il 17 e 18 maggio 2019, è stata ufficializzata, con la consegna di una targa, la costituzione della Rete Territoriale di Latina, cui sono associati amici del territorio pontino, e in particolare fedeli della parrocchia S. Luca, impegnati nel Progetto Germogli e che condividono i valori dell’associazione e le iniziative sociali rivolte soprattutto ai bambini.

La sede della Rete è presso la Parrocchia San Luca, via Pierluigi da Palestrina a Latina.

Gli interventi del Progetto Germogli si svolgono presso le sedi operative dei diversi professionisti.

Per informazioni e prenotazioni contattare il seguente numero:
3770898756È possibile sostenere il Progetto Germogli con un contributo da versare sul conto di Semi di Pace con oggetto “Donazione Progetto Germogli”. I riferimenti dell’associazione sono:

Associazione Umanitaria Semi di Pace Onlus – La Cittadella, Loc. Vigna del Piano snc, 01016 Tarquinia (VT)

IBAN: IT78V 08327 73290 00000 0020180    c/o  BCC ROMA – ag.187 – Tarquinia

1 commenti su “Progetto Germogli, della rete territoriale di Semi di Pace di Latina: un aiuto concreto per i minori e le loro famiglie”

  1. Salve,
    congratulazioni per la nascita del progetto „Germogli“ pensato per minori e famiglie che si trovano in condizioni di svantaggio sociale. Trovo l‘idea solidale e giusta.
    Buon lavoro

    Maria Galofaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

[show_theme_switch_link] :: Contatore