La pista cavallo-ciclo-pedonale

La pista cavallo-ciclo-pedonale

Dopo mesi e mesi, anche nei quartieri Q4 e Q5, è arrivato finalmente lo sfalcio dell'erba.

Stendiamo un velo pietoso sulla qualità dello sfalcio, come sempre fatto con assoluta sciatteria (ciuffi d'erba lasciati ai bordi, rifiuti sparsi ovunque, etc. etc.) e concentriamoci invece sulle possibili conseguenze del degrado provocato dal lungo periodo nel quale è stata fatta crescere l'erba a dismisura.

La percezione di degrado ambientale che ne è derivata, ha provocato come sempre ulteriori comportamenti incivili. Gente che getta i rifiuti a terra come se la città fosse una grande pattumiera, vandali che agiscono indisturbati per scarabocchiare ogni parete gli capiti a tiro, cartelli stradali presi a calci e pedate, etc etc.

Ma l'ultima delle azioni incivili, è capitata di vederla questa mattina lungo il percorso ciclo pedonale "vittime della strada" che collega via nascosa con via del lido.

Oltre ad essere invasa quasi completamente dall'erba e dai rovi, la pista è stata infatti "arricchita" di una grande quantità di escrementi equini, rendendo il percorso ancora più impraticabile.

Sarebbe carino capire chi sia stato quell'imbecille a cavallo (salvando il cavallo che non c'entra nulla) che ha ben pensato di farsi una passeggiata con il suo equino lungo la pista ciclo pedonale…

Non lo sapeva che i suo quadrupede prima o poi avrebbe gradito digerire lungo la pista?

oppure, semplicemente, se n'è fregato?

A voi l'ardua sentenza.

In ogni caso, ci auguriamo che la nuova amministrazione prenda seriamente in considerazione la possibilità di intervenire al più presto per ridare ai cittadini di Q4 e Q5 (e non solo) la possibilità di fruire di uno di quei poche servizi che le passate amministrazioni hanno "donato" a questa comunità. 

Ferdinando Cedrone 

 

 

 

Ferdinando Cedrone