Il portale dei Quartieri Nascosa e Nuova Latina

Crateri in Q5

martedì 30 novembre 2010

Ho letto una notizia circa una buca presente nel parcheggio del centro lestrella…

se ancora nessuno l'avesse fatto, vorrei aggiungere che all'incrocio tra via frescobaldi con via d. mazzocchi (Q5) , fanno bella mostra ben TRE buche, anzi, permettetemi il termine TRE CRATERI.

Vi aggiornerò appena smette di piovere, così posso scattare delle foto….

Peppe76

0 commenti su “Crateri in Q5”

  1. segnalo anche quello all'incrocio tra via corelli e via zandonai, nella parte "bassa" di via corelli…c'è una buca che praticamente costringe ad andare nella corsia opposta per evitare di rompere tutto…

  2. Piove e le strade di Latina si trasformano  in altrettante mulattiere. Una iattura che si ripete puntuale ogni anno, una iattura che ci costa una fortuna in termini di sospensioni scassate, copertoni e cerchioni spaccati e incidenti provocati dalle pessime condizioni del fondo stradale. Unha iattura che alimenta l’industria del malaffare che vede andare a braccetto politici, dirigenti, funzionari, tecnici, imprenditori e criminali. Tutti uniti dal comune ideale: mungere la vacca pubblica e arricchiersi a dismisura!  

    Eppure come un gregge di pecoroni che si avviano docilmete al macello noi cittadini ci siamo auto-convinti che è colpa della pioggia. Come se fossimo l’unico posto dove piove, come se nei paesi civili non piovesse mai. Piove dappertutto, ci sono posti dove piove più che da noi eppure le loro strade sopportano benissimo la terribile meteora anno dopo anno, senza che mai si apra una buca.

    Le strade dei paesi civili sono infatti costruite a regole d’arte e durano per vari decenni senza che mai si apra una sola buca. E le strade dei paesi civili costano  la metà delle nostre finte strade e durano 10 volte tanto. Come mai? Perchè lasciamo stupidamente che le nostre strade vengano costruite apposta per rompersi dopo il taglio del nastro? Perchè nessuno va in galera? Perchè la magistratura fa finta di non vedere?

    Salvatore

  3. I COMPLIMENTI AL SITO NON LI AVEVO FATTO IN PRECEDENZA PERCHE' RITENEVO NON CI FOSSE BISOGNO…. ERA SOTTINTESO CHE GRAZIE A QUESTO SERVIZIO MOLTE QUESTIONI EMERGONO PIU' DI QUANT'ALTRO…

    Il mio stupore di questi giorni è dovuto al fatto che qualche giorno fa avevo pubblicato il problema delle buche (da me definite CRATERI) , nei pressi dell'incrocio tra via Frescobaldi e vioa MAzzocchi…. Bè credo che dopo due tre giorni, sottolineo 2-3 giorni, c'è stata "l'operazione RATTOPPO " , che già rappresenta qualcosa…come si dice ?? "Meglio di niente!!!!!!!!"…..

    quello che mi chiedo però è che questi CRATERI rattoppati, a lungo andare, anzi, a breve, considerando che è una soluzione provvisoria, credo che si riformeranno, e che quindi si ritornerà a fare gli slalom per non vederci sprofondare verso il centro della Terra….

    Sarà difficile vedere asfaltata del tutto quella piccola stradina che nonostante tutto è abbastanza frequentata dalle auto, però, almeno ci si prova almeno a renderlo noto questo problema, dato che con 2-3 giorni (COINCIDENZA sicuramente) qualcuno ha pensato bene di provvedere al rattoppo.

    Già mi rassegno,IO, solo perchè è una stradina che non è visibile al resto del mondo e vi spiego il perchè….Qualcuno ricorda il mondiale di tiro con l'arco? Bene. Via Giordano (prima traversa di Via P.L. Palestrina, dalla rotonda della SPLENDIDA fontana "sempre funzionante" direzione centro commerciale Nascosa), è stata rimessa a nuovo, con asfalto luminoso e splendente, erba sempre tagliata a raso, semplicemente perchè è una strada VISIBILE a chi transitava dalla strada principale via P.L. Palestrina in quel periodo. Nessuno oppure tutti sanno che alla fine della via Giordano c'era lo sfacielo totale, marciapiedi da terzo mondo, strada sconnessa…

    Va bè, confidiamo ancora nella Provvidenza, ops, nella COINCIDENZA di prima, e speriamo che queste parole qualcuno di dovere, se non ne fosse a conoscenza, provveda….

    REGARDS

  4. Caro Peppe,

    tutte le nostre strade sono una "soluzione provvisoria"! Di proposito! Perchè le nostre strade sono le galline dalle uova d'oro con cui si arricchiscono (a nostre spese) tutta una schiera di loschi figuri che invece dovrebebro essere al servizio della collettività.

    Persino le strade "visibili" e asfaltate in pompa magna prima dei mondiali, sono già ridotte a mulattiere, e la logica è sempre la stessa: le strade si devono rompere immediatamente per alimentare il criminale circolo vizioso di ladrocinio di risorse pubbliche.

    Però, noi popolo bue, dobbiamo dire tutti in coro: "è colpa della pioggia" 

    Salvatore

[show_theme_switch_link] :: Contatore