Il portale dei Quartieri Nascosa e Nuova Latina

La Casa dell’Architettura per il quartiere Nicolosi

mercoledì 29 ottobre 2008

I tragici eventi riguardanti l’esplosione dell’Edificio ex ICP, in via G.B. Grassi angolo Via E. Filiberto, nel quartiere Nicolosi, riportano all’attualità l’importanza della conoscenza della città e delle sue parti più significative. Alla prioritaria gestione dell’emergenza abitativa e dei risvolti umani del caso, che non devono lasciare indifferente alcuno, segue la necessità di un ripristino dello stato originario di un edificio che, in quanto elemento di una omogenea quanto straordinaria esperienza urbanistica, esprime il carattere della Città di Fondazione. Ciò richiede una molteplicità di informazioni tecniche, storiche e documentali acquisibili esclusivamente mediante la conservazione della memoria storica. La Casa dell’Architettura – in aderenza alle norme statutarie che affermano i principi civili della Città come patrimonio storico e bene collettivo- mette a disposizione tutta la vasta documentazione storica e gli elaborati originali, comprensivi di dettagli costruttivi, conservati presso il proprio Centro di Documentazione, oltre gli studi e le ricerche svolte nell’attività decennale dell’Istituto. In questo spirito ha ritenuto necessario rispondere a tale emergenza collettiva offrendo agli organi competenti la doverosa collaborazione.

Casa dell'Architettura Onlus
www.casadellarchitettura.eu

0 commenti su “La Casa dell’Architettura per il quartiere Nicolosi”

  1. Certo è paradossale che nessuno della maggioranza, nè il sindaco, abbiano posto l'accento sul ripristino fedele di quell'edificio storico (forse lo danno per scontato?).

    Alla fine quelli che tengono maggiormente alla tutela degli edifici di fondazione sono quelli della Casa dell'Architettura, che hanno politici-architetti di fede dichiaramente comunista, come ad esempio Renato.

    DAVIDE

  2. Si ma non mischiamo le carte …

    – Che io sia impegnato politicamente è un dato e se vogliamo essere precisi mi sto battendo per l'unità della sinistra nel campo del socialismo europeo e per la nascente Associazione "Per la Sinistra" che è in contrasto con la tendenza che porterebbe una parte di questa a confluire nell'unità dei comunisti, in cui non ci sarò…

    – Che per trattare le vicende della città non è possibile prescindere da una visione politica complessiva pure è vero …. 

    ma mi preme sottolineare che la casa dell'architettura non è una sede di partito  e che in questo caso ho inviato il comunicato non come coordinatore di SD ma come responsabile del Dipartimento Osservatorio dell'Istituto che da statuto si prefigge di "Promuovere i valori delle politiche urbane attraverso l'istituzione di una rete stabile selettiva delle relazioni tra i referenti istituzionali e non quali: ordini professionali, amministrazioni ed enti, università ed altri istituti di ricerca, associazioni ed altre figure della ricerca disciplinare."

    Come ultimo dato non intendiamo utilizzare l'episodio drammatico, e nelle ultime ore l'aggravamento di Gabriel Cana ne è la testimonianza, per rinvangare polemiche con l'amministrazione. Crediamo che sia necessario anzi dare fondo in modo unitario a tutte le conoscenze e le energie per non perdere un tassello fondamentale della memoria di questa città, di cui molti si riempono la bocca senza poi far nulla di concreto per rispettarla.

    renato malinconico

     

[show_theme_switch_link] :: Contatore