Il portale dei Quartieri Nascosa e Nuova Latina

Villaggio Cambellotti Estate 2008

mercoledì 27 agosto 2008

Villaggio Cambellotti, happening in città

Luigia Berti
LATINA «È il primo e unico avvenimento per la città di Latina». Così l'assessore alla Cultura Bruno Creo ha presentato ieri Villaggio Cambellotti Estate 2008, cartellone di poesia, musica, teatro, danza ed arti figurative che inaugura venerdì nell'arena all'aperto del museo (entrata da via Pio VI, ingresso libero).

Diciassette serate e quasi il doppio di appuntamenti con le realtà locali: «L'obiettivo – ha sottolineato con energia Creo – è proprio quello di dare spazio e visibilità ai talenti di Latina e della provincia, alcuni giovani che hanno bisogno di visibilità, altri già affermati». C'è poi una finalità legata al luogo, alla valorizzazione di quella struttura museale che dovrebbe rappresentare un polmone pulsante di cultura nel cuore del centro cittadino e che invece «se chiedessi ai presenti quanti di loro lo hanno visitato, forse arriveremmo ad un due per cento! – considera l'assessore – Voglio che protagonista sia soprattutto quest'area, chiusa per undici mesi all'anno e che invece può diventare un luogo-cult. Per ora è troppo poco conosciuta. Aprirlo con questa rassegna è un esperimento, per gettare le basi di una programmazione continuativa». Una continuità che sta a cuore anche agli artisti che si alterneranno sul palco. Il programma: venerdì 29 agosto 20:00 Artemis-88 Eventi presenta in pillole l'anteprima di una novità assoluta per la città, il Festival della Poesia, in via di definizione. Alle 21:30 concerto gospel; sabato 30 alle 20:30 il pop-rock dei Gassa D'Amante, alle 22:00 Andrea Del Monte in concerto; domenica 31 alle 21:30 musica classica con il duo Ichonos formato dal fisarmonicista Marco Lo Russo e dal violinista Guido Felizzi, che presentano in anteprima il cd omonimo contenente musiche popolari e brani originali; lunedì 1 settembre alle 21:30 teatro sperimentale con la Compagnia delle Polveri che presenta Creature dell'aria; martedì 2 alle 20 torna la poesia di Artemis-88 Eventi e alle 21:30 il reading de Le cosmicomiche di Italo Calvino con lo scrittore Paolo Albani e l'attrice Carlotta Piraino accompagnati al pianoforte da Tommaso Castellani; mercoledì 3 alle 21:30 il jazz del Roberto Aversano Quartett; giovedì 4 alle 21:30 L'Arte del Teatro presenta la commedia brillante di Eduardo Nu' turco napoletano, spettacolo a cura di Daniel Martinez con la regia di Marcella Manfredi. Sul palco Massimo Soria, Vincenzo Mottola, Maria Ottobre, Roberto Petrosino, Sara Sanseverino, Grazia Terrin, Mariano Di Martino e Titti Aprea. Venerdì 5 alle 21 salsa cubana con L'Anfiteatro Latino; sabato 6 alle 20:30 il blues del Suspended Acoustic Trio, alle 22 Chiara Quaglia in concerto; Domenica 7 musica classica (programma da definire); lunedì 8 alle 20:30 il Quartetto di clarinetti Lepic, formato dagli allievi del M° Belli, alle 21 musica popolare della Moldava con la compagnia Imas Muzical; martedì 9 settembre alle 20 ancora poesia, alle 21 L'Avaro di Molière messo in scena da I Senzatetto; mercoledì 10 recital del fisarmonicista Natalino Marchetti alle 21:30; giovedì 11 la compagnia amatoriale Il Sorriso diretta da Aurelio Natale presenta Non ti pago di Eduardo, pièce interpretata da Antonio Quartararo, Laura Lucugnano, Laura Pizzi, Bruno Bottone, Alessandra Lombardi, Marco Sarlo, Luciana Peritore, Davide Sarlo, Mauro De Stefano, Iole Droghetti, Pina Tufo, Anna Pannozzo, Aurelio Natale e Gaetano Zaffiro. Venerdì 12 alle 21:30 danza del ventre, hip hop e flamenco con La Città degli Angeli, Cultura Mediterranea, Mundo Espagnol e Modulo Project; sabato 13 musica leggera con Bianconi e Provitali e dalle 22:30 con l'Elite del Terzo Millennio. Si chiude domenica 14 con la Zazzarini Blues Band. A fare da cornice all'intera manifestazione la mostra d'arte Good 50×70.

da "Il tempo"

 

Vedremo se sarà una bella cosa ma quello che mi fa pensare è l'annuncio dato da Creo «È il primo e unico avvenimento per la città di Latina» onore per l'iniziativa ma sapere che prima non c'è stato nulla e poi nulla ci sarà è direi …………sconvolgente………….

Roccia

[show_theme_switch_link] :: Contatore