Domenica 27 ottobre. Una giornata bella ed utile

Pulizia del parco Susetta Guerrini (Q4Q5) e piantumazione di 26 alberi

L’ Associazione Quartieri Connessi, da anni attiva nel promuovere il rispetto per l’ambiente e la cura del verde, ha organizzato per la giornata del 27 ottobre scorso, la pulizia del Parco Guerrini, secondo un calendario di attività mensili che prevede una mattina di pulizia nei quartieri Nuova Latina (ex Q4) e Nascosa (ex-Q5) ogni quarta domenica del mese. Preziosa è stata la collaborazione di alcune rappresentanti di Legambiente.


Nella stessa giornata, si è svolta in concomitanza un’altra importante iniziativa, la messa a dimora di 26 alberi nel parco Susetta Guerrini, quest’ultima promossa dal Circolo Arcobaleno di Legambiente, sezione di Latina, precedentemente prevista per il giorno prima, sabato 26, ma che a causa delle avverse condizioni meteorologiche non si è potuta svolgere.

Allietati da un bel sole autunnale i volontari di Quartieri Connessi e Legambiente, si sono ritrovati alle 9,30 nel punto di ritrovo previsto, ovvero nel parco giochi di via Cherubini in Q4, dove è stata svolta una mini lezione di ecologia ambientale. Da qui, muniti di pinze e sacchi (gentilmente forniti dall’azienda speciale ABC di Latina), si è partiti per raccogliere tutti i rifiuti che sono stati trovati lungo il percorso fino a raggiungere nel quartiere Q5, a ridosso della Parrocchia San Luca, i volontari delle altre associazioni. 

A questa iniziativa hanno aderito, oltre a Quartieri Connessi, l’associazione “Parco Urbano Acque Medie” e l’Urban Center.

Ad entrambe le iniziative ha inoltre aderito e contribuito fattivamente l’Istituto Don Milani di Latina con una importante presenza di insegnanti, genitori e soprattutto giovanissimi alunni della scuola primaria.

Per l’occasione sono intervenute anche le Associazioni “Diaphorà” , che ha anche donato 6 faggi a radice nuda e “Ringrazio, Prego, Dono” che ha provveduto a scavare le buche con una apprezzatissima trivella a motore.

La piantumazione ed il trapianto degli alberi hanno coinciso con la settimana dedicata alla Festa dell’albero che, notoriamente, in Italia si celebra il 21 novembre. 

Durante la piantumazione, i volontari hanno mostrato le tecniche di trapianto degli alberi ed i bambini si sono cimentati disponendo il terriccio, il concime e la terra nelle buche.  Il lavoro è stato completato con il posizionamento di tutori in legno, corrugati al piede dell’albero ed etichette con il nome botanico dell’albero trapiantato.

È nata quindi l’idea di legare il nome dei bambini che hanno partecipato ad ogni singolo albero trapiantato, affinché nel tempo “cresceranno insieme”.

La promessa è che nel tempo se ne prenderanno cura, cosa che ha aggiunto ancora più valore a questa iniziativa.

Per la cronaca, in questa bella ed utile giornata, sono stati messi a dimora 26 alberi delle seguenti specie: Faggio, Carrubo, Sughera, Farnia, Roverella, Alloro e Fillirea.

Le piante sono state richieste e donate dal Vivaio forestale del Parco nazionale del Circeo.

La mattinata si è conclusa con uno spuntino ed un brindisi per celebrare degnamente questa importante ricorrenza.

Considerando gli altri recenti interventi di queste associazioni, in 3 appuntamenti sono stati messi a dimora 60 alberi.

Un importante, piccolo gesto per la salvaguardia ed il benessere del nostro ambiente cittadino.

Un sentito ringraziamento a tutti i volontari che hanno partecipato.          

Di seguito il video documentario della “Giornata Bella ed Utile“  

https://drive.google.com/file/d/1Fzdz8JJlIzYyHJtVH_0bpEy_agM2lRIM/view?usp=drivesdk

Quartieri Connessi

Potrebbero interessarti anche...

2 risposte

  1. Michele ha detto:

    Complimenti, bellissima iniziativa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *