Non di solo “cemento” vivono i cittadini…

Non di solo “cemento” vivono i cittadini…

"Ho voluto fortemente finanziare questo progetto finalizzando il mio secondo emendamento (€5.000) a sostegno di questa iniziativa. Bisogna avere l'occhio allenato a vedere le iniziative che già operano e sono partecipate dagli attori sociali
coinvolti da un problema: solo loro, infatti che, conoscendo dal di dentro le vere problematiche, possono costituire la vera risorsa per la loro soluzione, non i progetti calati dall'alto."

Così dichiara la consigliera del PD Nicoletta Zuliani che ha "speso" i suoi emendamenti nella direzione del mondo della scuola.

"La scuola – continua la Zuliani nella duplice veste di consigliera ed insegnante – raccoglie in sé tutte le generazioni (dai nonni ai bambini), tutte le categorie sociali, ma soprattutto quel fondamento della città che sono i bambini e i loro genitori responsabili della loro crescita. La scuola è corresponsabile della loro formazione come persone ed è proprio qui che costruiamo la Latina del futuro".

Grazie alla nota capacità "reattiva" dei genitori del VII Circolo con questo progetto – che già è alla sua terza edizione e che ha coinvolto nel frattempo altre scuole – genitori e insegnanti sono contemporaneamente destinatari di un percorso formativo che li pone in sinergia tra di loro guardando entrambi al bisogno psicologico e sociale del bambino.

L'approccio "prosociale", fondamento del progetto, si pone questi obiettivi:
1. Educare alle relazioni interpersonali e di gruppo positive, all’interno della scuola e in continuità con la famiglia
2. Prevenire situazioni di disagio e ridurre la dispersione scolastica

3. Promuovere l’educazione prosociale come via efficace per coniugare lo sviluppo del singolo con la promozione della comunità , “l’affermazione dell’uno e i bisogni di molti”

"Finalmente vediamo insegnanti e genitori complici, non destinatari di un progetto che gli cade dall'alto, ma veri promotori: dalla ricerca degli sponsor alla ricerca dei formatori. Questa è la formula vincente per il benessere dei cittadini più piccoli. E da oggi anche il Comune – attraverso il mio emendamento – partecipa e si costituisce come partner. Non di solo cemento vivono i cittadini, ma anche di "prosocialità".

Ferdinando Cedrone