Strisce blu, cosa succede con parcometri e app per pagare

Latina, 18 luglio 2020

Novità per i cittadini in vista della partenza del nuovo servizio prevista per il 27 luglio

Da oggi a Latina non è più possibile pagare per la sosta sulle strisce blu con l’app per smartphone My Cicero. La disattivazione si è resa necessaria nell’ambito delle procedure di subentro del nuovo gestore del servizio, che partirà, come annunciato nei giorni scorsi, lunedì 27 luglio.

Il pagamento via app tornerà dunque disponibile dal 27 luglio con un nuovo applicativo di cui il gestore subentrante è proprietario. Nei prossimi giorni saranno forniti tutti i dettagli.

Sono in corso, inoltre, le procedure di verifica e disattivazione dei parcometri, che dovranno essere reimpostati sempre in vista della partenza del servizio con il nuovo gestore. La disattivazione dei parcometri sarà graduale, si inizierà dalla fascia della circonvallazione, poi sarà la volta del centro città e infine toccherà ai parcometri della Marina.

«Sono operazioni – spiega l’Assessore alla Mobilità Dario Bellini – che per motivi tecnici non possono essere svolte da un giorno all’altro ma che richiedono un po’ più di tempo. Prevediamo di ripartire a pieno regime, compresa la nuova app per i pagamenti, da lunedì 27. In questa settimana chiediamo un po’ di pazienza ai cittadini che non potranno utilizzare l’app per pagare la sosta sulle strisce blu e che potrebbero imbattersi in parcometri disattivati. In quest’ultimo caso è facilissimo riconoscerli perché verranno ricoperti con delle buste nere. Dunque se parcheggiamo l’auto su uno stallo a pagamento e i parcometri intorno sono sigillati con buste nere, il pagamento non è dovuto».

Piazza del Popolo, 1 | Telefono 0773.652668

ufficiostampa@comune.latina.it

Ferdinando Cedrone