Il portale dei Quartieri Nascosa e Nuova Latina

Giornata della pace

mercoledì 1 ottobre 2008

Data:01/10/2008
Giornata della Pace, concorso nelle scuole
——————————————————————————–
 
In occasione della ricorrenza del 4 Ottobre 2008, giornata della riflessione sui temi della Pace e della Solidarietà, l’Amministrazione Comunale di Latina (Assessorati ai Servizi Sociali e alla Cultura), in collaborazione con l’USP (Ufficio Scolastico Provinciale) di Latina, bandisce un concorso rivolto alle Scuole Elementari e Medie di Primo Grado della città. Il tema del concorso, che gli alunni potranno svolgere sotto forma di elaborato scritto (tema-poesia), di manifesto (disegno), di fotografia è il seguente:
"Volontariato, solidarietà ed integrazione nella nostra città".
I termini dello svolgimento del concorso vanno dal 4 ottobre 2008 al 30 marzo 2009, data ultima di consegna dei lavori.
Tutti gli elaborati dovranno essere consegnati all’Ufficio Stampa del Comune di Latina presso Piazza del Popolo n. 1.
I vincitori saranno resi noti nella primavera 2009 durante la 4° Edizione del Meeting della Solidarietà.
"Il volontariato – ha spiegato l’assessore Stefano Galetto – è una realtà molto forte nella nostra città. Alcuni dei nostri giovani ne fanno parte, altri magari non la conoscono. Il concorso è un modo per incentivare i futuri cittadini di domani a continuare sulla strada della solidarietà e dell’integrazione". "Una formula nuova – ha detto il sindaco on. Vincenzo Zaccheo – che abbiamo deciso di portare avanti da un paio di anni, coinvolgendo i nostri ragazzi, futuri cittadini di domani, affinché comprendano quanto sono importanti nella vita i valori. Mi auguro che le scuole rispondano positivamente, così come è accaduto lo scorso anno".
 

Allegato: locandina

0 commenti su “Giornata della pace”

  1. Qualsiasi iniziativa che ha come tema "La Pace" va salutata positivamente… l'augurio di una partecipazione forte è la migliore risposta che la società civile può dare. Quando poi è rivolta a sollecitare lo spirito positivo nelle nuove generazioni, va di per sè lodata, per cui non può che dirsi "Grazie !" a quanti l'hanno voluta e a quanti la faranno divenire un incontro periodico, per suscitare spirito di solidarietà e di tolleranza fra i popoli e fra le persone, nei ragazzi.

[show_theme_switch_link] :: Contatore