Il portale dei Quartieri Nascosa e Nuova Latina

Un ragazzo come tanti, ma solo apparentemente…

venerdì 29 dicembre 2017

Un neo laureato in informatica che tra una corona d’alloro ed un mazzo di fiori, riempie d’orgoglio i suoi genitori.

Ma quella di Enrico Bassetti, per me rappresenta una laurea davvero speciale, vi spiego perché e vi dico anche il motivo per il quale ho deciso di pubblicare questo articolo:

Aveva poco più di 14 anni quando lo conobbi, avvenne attraverso una e-mail, me la inviò qualche giorno prima che ci incontrassimo, una e-mail dura, nella quale criticò alcune funzionalità tecniche del sito www.q4q5.it… Ma lo fece con dovizia di particolari e comunque in maniera molto sensata.

Ancora non conoscevo il mittente di quella e-mail, si era identificato solo con un nome, Enrico.

Non sapevo se avesse 30 anni o 50, e mai avrei pensato che ne avesse avuti solo 14. I dettagli tecnici che apparivano in quella e-mail lasciavano altresì pensare ad un vero e proprio esperto di informatica, magari un po’ ruvido nei modi, ma certamente un adulto.

Gli chiesi un appuntamento per discuterne di persona, ore 17.00 di un pomeriggio di fine dicembre 2005, in largo Cesti, Q5, Latina. Ma alle 17 e 15 non c’era ancora nessuno, se non un ragazzino apparentemente timido e dai movimenti un pò goffi.

Fu lui a riconoscermi e a domandarmi: “è lei il direttore del sito Q4Q5?”…

Non potevo credere ai miei occhi, l’esperto informatico con il quale dovevo discutere complicati dettagli tecnici, era lui…

Ma dopo la quarta o quinta parola capii subito che ero di fronte ad un genio dell’informatica.

Ero imbarazzato, non sapevo se accettare l’aiuto che mi stava offrendo o se chiedergli perché fosse ancora in Italia… “gente così dovrebbe essere in qualche università statunitense”, pensai.

Fortunatamente, decisi di ringraziarlo per il suo contributo e gli diedi le password di accesso al sito per fare tutte le modifiche che avesse ritenute opportune.

La storia del portale q4q5.it da qual momento cambiò vertiginosamente. In pochi mesi diventò uno dei siti più visti e frequentati della città, migliaia di utenti, centinaia di post, tantissimi articoli pubblicati tanto da raccogliere l’attenzione dei più noti quotidiani locali, molti dei quali prendevano spunto dal sito per pubblicare i propri articoli. In altre parole un successo editoriale senza precedenti per un umile “sitarello” di quartiere, molto del quale dovuto proprio a quel “ragazzino”.

Solo a titolo di cronaca, vorrei  ancora una volta ricordare che senza questo portale, non sarebbero mai nate le associazioni Quartieri Connessi e RinascitaCivile, e senza le quali con ogni probabilità non sarebbe neanche mai nata Latina Bene Comune che, indipendentemente dai pro e dai contro, ha rappresentato e rappresenta tutt’oggi una svolta politico amministrativa della nostra città.

Questo è il motivo per il quale oggi sento il dovere di “celebrare” con questa breve pubblicazione, l’importante traguardo raggiunto da Enrico, che nonostante le tante e tante ore (spesso quelle “piccole”) che ha dedicato a tutti noi è riuscito in questi anni a studiare ed anche a lavorare, dimostrando non solo le sue grandi capacità tecnico informatiche ma anche soprattutto un grande impegno civico ed una maturità riscontrabile in poche altre persone.

Molti cittadini di questa città dovrebbero ringraziarlo, ma pochi lo conoscono, il suo carattere schivo e la sua semplicità non lo fanno apparire per quello che vale…

Ma forse è meglio così, le grandi persone non hanno bisogno di alcun elogio. So infatti che questo articolo lo sorprenderà, magari ci rimarrà anche un po’ male (le immagini le ho sottratte quasi forzatamente alla famiglia), ma voglio assumermi la responsabilità di fare un ringraziamento pubblico a colui che per me (e spero non solo per me) rappresenta uno dei più importanti cittadini di Latina, lasciatemelo dire.

Ringrazio quindi l’intera famiglia Bassetti, i genitori Stefano Loredana, ed il fratello Lorenzo per avermi dato il consenso a questa pubblicazione e soprattutto per aver sostenuto da sempre il sito Q4Q5, ma soprattutto invio un caloroso GRAZIE ad Enrico ed i più sinceri complimenti per il suo importante traguardo!!

Freddy Cedrone

Passa alla versione per dispositivi mobili :: Contatore