Il portale dei Quartieri Nascosa e Nuova Latina

Il comunicato di Antonelli letto nella seduta del 27 gennaio

giovedì 29 gennaio 2009

Caro Presidente, colleghi Consiglieri,sono stupito e rammaricato da quanto accaduto la scorsa settimana in seguito ad alcuni articoli pubblicati sulla stampa locale che hanno dato adito a congetture e più di qualche malevolenza.Ma le iniziative politiche da me prospettate, col massimo disinteresse personale, sono volte al solo scopo di corrispondere ai fabbisogni urgenti della cittadinanza. "Servire e non servirsi”, ammoniva Don Sturzo "In ogni caso, in questi giorni ho avuto modo di riflettere e di confrontarmi, col dovuto spirito critico, con eminenti personalità del quartiere, associazioni, persone comuni ed amici dalle quali ho ricevuto solidarietà e incoraggiamento a non demordere dall'impegno di tutelare le esigenze culturali, sociali, economiche …and last, but not least…di sicurezza dei nostri concittadini! E dopo un breve periodo di giusta decantazione, ma con l'animo tranquillo di chi è consapevole della fiducia dei suoi elettori e dei cittadini tutti e delle conseguenti responsabilità civiche, sono pervenuto serenamente, e senza disagio ideale, alla determinazione irrevocabile di proseguire e sviluppare il mio impegno politico al di fuori del partito, che non ha voluto o potuto garantire un intervento autorevole, equilibrato e obiettivo.Era nelle mie aspettative un contributo del partito, sereno, ancorchè giustamente critico, ma costruttivo e non dilacerante, Ma al contrario ho ricevuto solo una comunicazione dalla Federazione Provinciale di Alleanza Nazionale il cui contenuto vi leggo per intero: “ … “.Un richiamo inutile!Alleanza Nazionale è un'organizzazione virtuale. AN non esiste più a seguito della fusione con FI e della confluenza, ormai irrevocabile per decisione dei vertici, che io condivido ed apprezzo, nel nuovo PDL.Ma alla luce della “censura” della quale mi onoro di essere stato fatto oggetto, risulta evidente che AN non ha interesse a che io continui a fare parte di essa ed io, da parte mia, non intendo più farvi parte.Tuttavia la mia scelta è quella di rimanere in questo consesso.A questo punto, Signor Presidente, Le comunico che, da oggi, ho deciso di costituire il Gruppo Misto, per meglio sviluppare un’azione di sostegno e di rappresentanza dei cittadini di questa Circoscrizione.Sono confidente che, tra non molto, insieme a me altri eletti nelle zone del decentramento a Latina faranno la medesima scelta: concorrendo cosi ad un gioco di squadra per la conoscenza e la rappresentatività dell’intera città di Latina.Credo che molto dell' elettorato che ha votato questa amministrazione oggi sia in difficoltà.E’ questa difficoltà che io intendo rappresentare. La voce della mia circoscrizione e dei suoi abitanti.Continuerò quindi a lavorare per smascherare i sofisti, coloro che non hanno come obiettivo le aspettative e i quotidiani bisogni dei cittadini ma, come dice Platone, quello di fornire le ragioni alle argomentazioni di chi li paga.Credo che Latina abbia bisogno di idee e progetti nuovi che partano dalle persone prima che dai partiti. Molti hanno espresso pubblicamente la loro solidarietà, e li ringrazio per questo, e mi hanno esortato a proseguire in questa direzione. Questo per dire che proprio solo non sono!  Dott. Maurizio AntonelliConsigliere Circoscrizionale   (allegato al verbale dell’Assemblea del 27.1.09)

[show_theme_switch_link] :: Contatore