Il portale dei Quartieri Nascosa e Nuova Latina

E’ andata bene…

sabato 22 settembre 2018

E sì, quando a seguito di un incidente stradale, non ci sono feriti gravi, né danni di particolare rilievo, le prime affermazioni spontanee sono sempre le stesse…”è andata bene“… “che fortuna“..

Poi ci ripensi e dici: “Che fortuna!!???”

E no!!… questo no!!

L’incidente non è stato provocato dalla negligenza del motociclista, né dalla velocità…

Lui ha effettuato una normale curva, a velocità moderatissima…

La causa dell’incidente è solo una, la presenza di brecciolino sulla strada…(o meglio, dell’asfalto sgretolato)

Ma da dove veniva tutto questo asfalto?

Semplice… dai lavori che sta eseguendo “Open Fiber”, la ditta incaricata della messa in opera della fibra ottica in diversi luoghi di Latina, ivi compreso il luogo dell’incidente, il quartiere Q5 (incrocio tra via Scarlatti e via Marcello).

Ed allora la domanda, come sempre, sorge spontanea:

E’ normale che a seguito della rottura dell’asfalto e della chiusura (non definitiva) dei tracciati, diversi quantitativi di asfalto sgretolato vengano lasciati sulla strada e per giunta in piena curva?

E’ così difficile immaginare che ciclisti e motociclisti, possano scivolarci sopra?

Sarà per caso che ci troviamo di fronte all’ennesimo lavoro pubblico fatto con sciatteria?

Per non parlare poi degli avvallamenti e delle buche (alcune alte diversi centimetri) che in attesa di completare il lavoro, sono state lasciate dappertutto, senza alcuna segnalazione, senza alcuna precauzione…

Siamo stati informati, da qualche consigliere di maggioranza (direi, di buona volontà) che alla medesima ditta, proprio da parte dell’attuale amministrazione comunale, sono già state fatte innumerevoli richieste affinché eseguano i lavori a regola d’arte… ma il risultato è sotto l’occhio di tutti, sciatteria e ancora sciatteria…

E’ mai possibile che nessuno possa intervenire con la necessaria autorità?

Cos’altro si può fare?…  dobbiamo aspettare, come sempre, l’incidente grave?

Oppure dobbiamo iniziare ad inviare una serie di denunce per stoppare i lavori?

Francamente, non cittadini, non abbiamo più parole (qualcuno direbbe… solo parolacce…)

Bene!, anzi male!

Se questa è l’unica strada da percorrere…

DI SEGUITO ALCUNE IMMAGINI CHE TESTIMONIANO LA CONDIZIONE DELL’ASFALTO ALLE ORE 10.00 DI SABATO 22 SETTEMBRE 2018. DA NOTARE IL BRECCIOLINO LASCIATO IN PIENA CURVA, CAUSA INCONTESTABILE DELL’INCIDENTE IN OGGETTO

 

 

 

 

 

 

 

 

DI SEGUITO, INVECE, I LIEVI DANNI SUBITI DAL MALCAPITATO MOTOCICLISTA

 

   FERITA AL GINOCCHIO

 

 

 

 

 

 

 

FERITA AL GOMITO

 

Ferdinando Cedrone

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Passa alla versione per dispositivi mobili :: Contatore