Il portale dei Quartieri Nascosa e Nuova Latina

L’amministrazione risponde, ma il contatore continua a girare

mercoledì 1 febbraio 2017

Gentile Direttore,

I cittadini attivi, attenti ai problemi del territorio e solerti nel segnalarli alla Pubblica amministrazione sono una risorsa di indubbio valore.

A volte le segnalazioni arrivano con un connotato di critica e di polemica, ma questo non deve distogliere il buon amministratore dal suo dovere di prendere atto della segnalazione di darvi corso, laddove la richiesta è lecita e fattibile.

Per contro, i cittadini che segnalano dovrebbero avere la bontà di seguire un po’ meglio gli eventi e di registrare la risposta dell’amministrazione nel caso questa arrivi.

Nello specifico, nel caso della segnalazione del 9 ottobre 2016 ( http://www.q4q5.it/wp/2016/10/09/ ) e del relativo contatore che continua a contare, è bene notare che il 17 novembre 2016 il Comune ha fatto un intervento e ha installato una nuova caditoia per far defluire le acque piovane che si accumulavano a ridosso del passaggio pedonale rialzato di Viale Le Corbusier.

Aspettiamo notizie sull’efficacia della soluzione, sperando che il contatore intanto fermi la sua inutile conta.

Salvatore Antoci, Consigliere Comunale LBC

Commenti

1 commenti su “L’amministrazione risponde, ma il contatore continua a girare”

  1. Caro Salvatore, grazie per la segnalazione. Mi scuso pubblicamente per non essermi accorto dell’avvenuta esecuzione dei lavori. Provvedo immediatamente a chiudere il contatore e riportare l’esatto numero di giorni occorsi per dar seguito ai lavori.

    Vorrei però fare alcune considerazioni di carattere personale:
    1) dal giorno della segnalazione allo sportello del cittadino, non è pervenuta alcuna risposta al sottoscritto, ne al sig. Liuzzi (l’autore della prima segnalazione) che era in copia conoscenza.
    2) nei Paesi civili, come hai sempre ricordato tu stesso, quando un cittadino, o un’associazione, fa una segnalazione come quella in oggetto, accade, quanto meno, di essere ringraziati e di ricevere una qualche comunicazione sulla,possibilità o meno di intervenire e magari anche sui tempi dell’eventuale intervento. (Ma forse qui pretendiamo troppo). Nel caso specifico, sono passati comunque una quarantina di giorni senza che nessun amministratore o dirigente si sia degnato di farsi sentire pur avendo a disposizione tutti i miei riferimenti.
    3) Eseguito l’intervento, sono poi passati altri due mesi (ed oltre) senza che ancora a nessuno sia passato in mente di avvisarci, così come non lo hanno fatto nemmeno quei cittadini che la segnalazione l’avevano inviata al nostro sito.
    4) solamente a seguito di una nostra ulteriore segnalazione, ho ricevuto e riportato a te stesso, la telefonata dell’ing. Rossi (ricevuta in data 28 gennaio 2017) che mi avvisava di aver eseguito l’intervento nella data da te citata. Ovviamente, prima di togliere il count down (contatore) dal sito, ho dovuto verificare lo stato dell’arte.
    Come sai, sono fuori città e prima di oggi nessuno mi aveva assicurato l’effettiva esecuzione dei lavori. L’avrei fatto domani al mio ritorno.
    Detto questo, vorrei comunque ringraziare i cittadini che hanno inviato la segnalazione al sito e l’amministrazione comunale per aver dato seguito alla risoluzione della stessa. A noi interessa solo che i problemi vengano risolti. Se il contatore è durato più del dovuto, mi dispiace, ma da parte mia non c’era alcuna intenzione di denigrare l’operato dell’amministrazione. Spero che anche questi eventi possano contribuire alla crescita civile dei cittadini, ad una maggiore attenzione degli organi di informazione (come q4q5.it e di cui mi assumo ogni responsabilità) e ad una maggiore maturità della nuova amministrazione della cittã. Grazie ancora!

Comments are closed.

Passa alla versione per dispositivi mobili :: Contatore