Il portale dei Quartieri Nascosa e Nuova Latina

La discarica “autorizzata” …

sabato 10 settembre 2016

E' un argomento vecchio, quello delle telecamere, ne abbiamo parlato più volte in questi anni sul nostro portale.

Abbiamo assistito a tante promesse, all'installazione di 15 telecamere in tutta la città, quindi a tante altre in giro qua e la, in ogni caso all'investimento di centinaia di miglia di euro (soldi pubblici, quindi nostri!)…

ma di fatto, sono servite? funzionano?… qualcuno ha pagato per i propri misfatti?

chissà!, a me non risulta…

Eppure, vista la situazione che si crea quotidianamente nella zona in oggetto (siamo nel quartiere Q4 di Latina… vedi foto), l'idea di lasciare completamente indisturbati questi incivili (per essere buoni), proprio non ci convince…

E allora vogliamo dar spazio allo sfogo del sig. Liuzzi che a fronte di bollette sui rifiuti sempre più onerose, non può avvalersi neanche di quel minimo di decenza ambientale, quale dovrebbe essere la condizione di una città civile.

Questa la sua lettera:

Questa mattina, 9 settembre, verso le ore 08.15 e per almeno 10 minuti, due uomini con un camion bianco scoperto hanno scaricato materiale di risulta vicino al cassonetto degli indumenti nella strada fatidica senza nome, davanti la casa abbandonata del quartiere Q4. Fintanto non sarà installata una telecamera, questi incivili potranno continuare a fare i propri comodi indisturbati. Il comune deve osservare quanto chiedono i cittadini anche in virtù delle esose tasse cui sono soggetti. E proprio fresca di stampa quella da 300 e passa euro, sulla spazzatura.

P.G. Liuzzi

 

Peraltro sappiamo che l'attuale amministrazione (tra cui, in particolare, l'ex presidente di Quartieri Connessi, Salvatore Antoci) è assolutamente informata di quanto accade in quell'area (purtroppo regolarmente) e che si sta impegnando fortemente per arrivare ad una soluzione.

Non ci rimane quindi che sperare in una presa di posizione forte (dell'intera amministrazione) affinchè, tramite l'installazione di nuove telecamere o qualsiasi altro dissuasore possibile, si intervenga quanto prima per mettere fine a questo scempio per il quale, di fatto, la discarica in oggetto, sembra assumere sempre più gli elementi di una discarica "autorizzata".

Ferdinando Cedrone

direttore del portale www.q4q5.it

 

   

0 commenti su “La discarica “autorizzata” …”

  1. RASSEGNA STAMPA:

    Un buon articolo di Michela Sciscione (Il Giornale di Latina) che riprende il nostro comunicato e lo integra con preziose ulteriori indagini.

    Restiamo ora in attesa di vedere l'intervento del comune di Latina che discuterà sull'argomento nella prossima commissione sulla legalità.

     

     

[show_theme_switch_link] :: Contatore