Il portale dei Quartieri Nascosa e Nuova Latina

L’idea del countdown di Q4Q5.IT replicata a Roma

giovedì 12 febbraio 2015

Per riparare le buche delle strade di Roma sono stati stanziati 6 milioni di euro.

Sappiamo che l'ASTRAL (cioè l'Azienda Strade Lazio) si occupa di strade regionali e non comunali, ma l'idea del countdown luminoso, ( vedi: QUI ) un cartellone che verrà installato nei principali cantieri romani a scandire il tempo che passa dall'inizio al fine lavori, sembra proprio simile a quella del portale q4q5.it

In effetti anche i dirigenti dell'ASTRAL, protagonista della realizzazione del sottopasso del Q4 di Latina, hanno ammesso di aver fatto riferimento al countdown posto sul nostro portale durante l'esecuzione di quell'opera, e quindi l'idea che la stessa metodica sia stata utilizzata per rifare le strade della capitale, non è forse del tutto peregrina.

MA se tutto ciò, da una parte ci onora, dall'altra ci preoccupa…

perchè?

semplice:

basta osservare i risultati:

Il sottopasso del Q4, a pochi mesi dalla sua realizzazione (peraltro non ancora ultimata) è già stato sottoposto a due interventi di rifacimento, sia del manto stradale, sia delle scarparte laterali (eseguite anche queste a seguito di specifiche denuncie di Q4Q5.IT e Quartieri Connessi).

Quindi la preoccupazione che un countdown nato per stimolare (cioè mettere fiato sul collo) le aziende appaltatrici a rispettare i tempi di esecuzione, possa, almeno nel nostro Paese, essere interpretato come un ulteriore scusa per eseguire i lavori con sciatteria (spesso una regola nella nostra città), sembra essere giustificata.

Per tale ragione, riteniamo che durante la realizzazione di ogni opera pubblica, sia sempre e comunque necessario il controllo degli organi preposti (possibilmenti veri, non finti) e la qualità dei lavori, un target irrinunciabile.

Invitiamo quindi il Sindaco di Roma (Ignazio Marino) a non fidarsi solamente del countdown (idea comunque valida) ma a istituire organi di verifica seri ed efficienti.

E come accade nel resto del mondo, chi sbaglia paga!

Ferdinando Cedrone

 

[show_theme_switch_link] :: Contatore