Il portale dei Quartieri Nascosa e Nuova Latina

Quartieri Connessi diffida il Comune di Latina

giovedì 27 febbraio 2014

Contro l’inaccettabile, arrogante e illegale atteggiamento del Comune di Latina, l’associazione Quartieri Connessi tenta la strada della diffida.

È triste constatare che chi è pagato per fornire un servizio alla collettività si trinceri spesso dietro il classico muro di gomma; ancora più triste quando dietro quel muro di gomma si nasconde chi, essendosi candidato ad una carica pubblica, dovrebbe sentire il desiderio ancor prima del dovere di porsi al servizio della collettività!

Questi i fatti:gli accessi alle sedi della scuola "Don Milani" (Via Cilea e Largo Cimarosa nel Q4) restano ogni giorno (a volte in prossimità degli orari di ingresso e di uscita, altre volte per l'intera mattinata) completamente bloccati dalle troppe autovetture parcheggiate illegalmente dagli incivili proprietari.

Oltre all'innata e diffusa mancanza di senso civico tipica di Latina, la causa di questo inaccettabile stato dei fatti va ricercata nella totale e colpevole latitanza delle Istituzioni. Latitanza che si manifesta nella mancanza di segnaletica orizzontale e verticale e nella mancanza assoluta di controlli e di sanzioni.

Oltre al pessimo esempio di scarso civismo, di illegalità diffusa e di latitanza delle Istituzioni che i nostri alunni sono costretti a subire giornalmente, è facile immaginare come il tempo perso da un'ambulanza o da un'autopompa dei Vigili del Fuoco a causa dell'accesso alla scuola bloccato dalle autovetture potrebbe trasformarsi in tragedia e costare la vita di alcuni dei giovani alunni e/o dei loro insegnanti.

Oltre alle varie telefonate, oltre ai vari appelli informali, in due occasioni abbiamo formalmente chiesto all'Amministrazione comunale di porre rimendio all'inaccettabile degrado e pericolo che grava sui frequentatori della nostra scuola, il 9 dicembre 2009 e il 23 ottobre 2013. In entrambi i casi siamo andati a sbattere contro il formidabile muro di gomma erto dai nostri malamministratori.

Speriano con questa diffida di riuscire ad aprire una breccia nelle coscienze assopite ancor prima che nel muro di gomma; se non dovessimo aver successo non ci resterebbe che rivolgerci alla Procura della Repubblica.

Salvatore Antoci

 

PS: entrambi le sedi della scuola, fino alla scorsa estate, non hanno avuto nelle vicinanze alcun parcheggio riservato ai diversamante abili. Questa estate, finalmente, davanti alla sede di via Cilea è stata apposta la segnaletica per un (1) parcheggio riservato! Un po' poco per una scuola che ha due sedi e 42 alunni diversamante abili!

 

Sotto: la diffida appena inviata al Comune

 

Sotto: auto parcheggiate in tripla fila bloccano completamante ogni possibilità di accesso alla scuola. Notare che la SEAT non sta passando, è proprio parcheggiata e chiusa a chiave!

0 commenti su “Quartieri Connessi diffida il Comune di Latina”

  1. Cari residenti del Q4 e del Q5,

    eccovi il resoconto di due fatti avvenuti in seguito alla diffida del 27 febbraio 2014:

    1) Da mercoledì 5 marzo una pattuglia della Polizia Locale staziona, quasi ogni giorno, negli orari di ingresso e di uscita, a Via Cilea, davanti alla scuola Don Milani. Gli Agenti (a volte due, atre volto solo uno) impediscono fisicamante alle autovetture di ostruire il passo carraio. Non ci risulta che siano state elevate delle multe. Questo dispiegamento di forze, ancorchè oneroso ed insostenibile nel tempo (perchè davanti alla Don Milani sì e davanti alle altre decine di scuole no??), in mancanza di un deterrente credibile (concreta possibilità di ricevere una multa in caso di comportamento illegale) dubitiamo fortemente che possa avere degli effetti positivi duraturi. Il giorno 12 marzo, infatti, abbiamo potuto constatre personalmente l'inefficacia del servizio: fino alle ore 08.35 l’accesso alla scuola è rimasto libero, ma alle ore 08.36, quando l’auto della PL si stava ancora allontanando verso Via Boito, il passo carraio è stato immendiatamente e permanentemente ostruito da una Fiat Punto di colore azzurro. A nostro parere sarebbe molto più efficiente ed efficace utilizzare le stesse forze per interventi “a sorpresa” davanti a tutte le scuole di Latina con l’elevazione di contravvenzione ai trasgressori colti in flagrante.

    2) In data odierna (24 marzo 2014) l’associazione Quartieri Connessi ha ricevuto la prima risposta del Comune di Latina alla diffida del 27 febbraio scorso. La risposta è giunta dal Dirigente del Servizio Mobilità e Trasporti, il quale accoglie le nostre richieste e riconosce la necessità di apporre apposita segnaletica davanti ad entrambi i plessi della scuola Don Milani. Mentre per quanto riguarda Largo Cimariosa i lavori, a detta del Dirigente, saranno fatti non appena sarà stato individuato il vincitore della gara d’appalto per il 2014, per Via Cilea sarà necessario prima (come da noi stessi suggerito!) il rifacimento del manto stradale che, da diversi anni, versa in pessime condizioni.

    Questa Associazione auspica che il servizio Lavori Pubblici effettui immediatamente il lavoro di pavimentazione di Largo Cilea (e – auspicio nell’auspicio – che lo effettui a regola d’arte e non, come al solito, stendendo uno straterello millimetrico di asfalto direttamente sul substrato instabile e sgretolato e destinato a sgretolarsi a sua volta nel giro di pochi mesi) e che il Servizio Mobilità e Traffico applichi in tempi brevissimi la segnaletica verticale ed orizzontale.

    Si auspica altresì che le forze di Polizia Locale siano impiegate in maniera intelligente, efficace, efficiente e sempre al servizio della legalità e dei cittadini onesti, rifuggendo dagli sprechi, dalle ottusità e dalle dispettose strumentalizzazioni.

    Sotto: la lettera del Comune giunta oggi alla nostra associazione

    Mentre una Agente presidia l'ingresso della scuola (sopra) la sua collega aiuta il nostro Tonino (sotto)

     

     

    Sopra: auto della Polozia Locale davanti alla Don Milani

    Sopra e sotto:  Agenti a "difesa" del passo carraio

    Sopra e sotto: 12 marzo 2014, ore 08.36, la Polizia Locale si è appena allontanata e l'ingresso della scuola è già irrimediabilmente bloccato!

  2. Pubblichiamo la lettera inviata oggi al Servizio Lavori Pubblici del Comune di Latina

     

  3. Ci sono voluti 5 anni di lotta per ottenere due parcheggi riservati ai diversamante abili davanti alla scuola materna di Largo Cimarosa. 5 anni, ma alla fine i due parcheggi sono arrivati!

    Pochi giorni fa infatti, sotto la pioggia (che tempismo!!) è stata installata la segnaletica orizzontale e verticale!

    Speriamo di non dover aspettare altri 5 anni per vedere sanata la gravissima situazione di pericolo di Via Cilea, davanti alla scuola Don Milani.

    Salvatore Antoci

     

[show_theme_switch_link] :: Contatore