Il portale dei Quartieri Nascosa e Nuova Latina

Autobus o Translhor?

domenica 28 agosto 2011

Dall'articolo di seguito riportato tratto da latinanotizie non si capisce bene se il tempo stimato per la Linea autobus dedicata per la stazione FS sia di 20 o 25 minuti. Sta di fatto che il tempo stimato per lo stesso percorso ammonta a 29 minuti e rotti per la cosiddetta "metro". La prima ha costo praticamento nullo, la seconda costa 140 mln di € per la realizzazione (a carico dello Stato e del privato) e circa 7,5 mln/anno (12,5 mln euro per l'ultimo anno di esercizio) per riappare i costi di gestione (di cui la maggior parte peserà verosimilmente sulle pingui casse comunali). Ma quanti danni si sarebbero potuti evitare se l'amministrazione avesse fatto a tempo debito 2+2 prima di firmare la convenzione con il privato come più volte sollecitato dal comitato Metro Bugia?

Massimo de Simone

"Partirà entro settembre un servizio sperimentale aggiuntivo che ha come obiettivo di assicurare ai cittadini un collegamento rapido con la stazione FS di Latina Scalo. Lo annuncia l’assessore comunale ai trasporti, Alberto Pansera, che, in attesa di una soluzione più strutturata e definitiva relativamente al miglioramento dei collegamenti tra il centro cittadino e Latina Scalo, illustra l’avvio di un servizio di collegamento sperimentale, denominato “Linea FS Express”:
“Nell’affrontare il tema dei trasporti occorre sviluppare tutte le possibili soluzioni che comportano un miglioramento dei servizi. In particolare per i pendolari, partirà entro settembre un servizio sperimentale aggiuntivo, la “Linea FS Express”, che ha come obiettivo quello di assicurare ai cittadini un collegamento rapido con la stazione FS di Latina Scalo e che, in virtù di un percorso diretto e di un numero di fermate limitate, possa garantire il tragitto in 20 minuti anziché i 35/40 dell’attuale linea.

Tale sperimentazione, che dovrebbe avere decorrenza dal 12 settembre – continua l’assessore Pansera – sarà attiva fino al 31 dicembre e al termine della sperimentazione ne esamineremo i risultati. Devo precisare che tale servizio andrà a sovrapporsi al servizio di collegamento bus già esistente, che resta dunque invariato, senza alcuna soppressione di corse. Il servizio sarà erogato nei soli giorni feriali e nelle fasce orarie di punta, dalle ore 06,00 alle ore 09,00 e dalle ore 12,50 alle ore 15,30, con n. 14 corse totali e con possibile ampliamento della fascia la tardo pomeriggio (ore 17.30-19.30)”. Il percorso della linea FS Express, in sostanza, si differenzia dall’attuale linea che collega il centro cittadino con la stazione di Latina Scalo in quanto essa non percorrerà la circonvallazione ed inoltre effettuerà un numero limitato di fermate per consentire un minor tempo di percorrenza. In dettaglio, il percorso per un totale di km. 9,600 e un tempo di percorrenza stimato di 25 minuti, sarà il seguente: stazione autolinee, via Romagnoli, viale XVIII dicembre, corso Matteotti, via Epitaffio, Latina Scalo, stazione FS.

L’assessore Pansera, inoltre, annuncia altre novità in tema di trasporto pubblico urbano: “Sono stati presentati alcuni progetti alla Regione per la messa in sicurezza delle banchine e delle pensiline. Inoltre stiamo lavorando ad un progetto che prevede un sistema GPS satellitare a bordo di ogni mezzo che rileva il percorso di ciascun autobus e la comunicazione agli utenti, su paline elettroniche, dei tempi di percorrenza e di arrivo dei mezzi nonché il tragitto. L’amministrazione sta inoltre preparando un progetto da inviare alla Regione per l’ammodernamento del parco bus urbano, con attenzione alla sostenibilità ambientale. Nel concreto, puntiamo a ridurre le emissioni di C02 con l’utilizzo di bus elettrici ed ottimizzare gli itinerari dei nostri mezzi, riducendo i chilometri percorsi.
Confermo, infine, che il Comune di Latina aderirà alla “Settimana europea della Mobilità sostenibile”. E tutto questo nell’ambito di una più generale programmazione, fortemente voluta dal sindaco Giovanni Di Giorgi e presente nel programma di maggioranza, che pone grande attenzione alla mobilità sostenibile, alla salvaguardia dell’ambiente e a un nuovo modo di vivere la città e di pensarne lo sviluppo” .


0 commenti su “Autobus o Translhor?”

  1. e speriamo che Di Giorgi, prima di far acquistare altri mezzi ecologici, chieda a Zacche dove sono finiti i famosi 6 autobus elettrici precedentemente acquistati dal Comune di Latina!!

    comunque, ogni mezzo che ci allontani dal disastro Metro Leggera, sarà il benvenuto!

    Freddy

  2. Era ora! 

    Ci voleva tanto per fare una linea diretta con la stazione ferroviaria?
    Eppure gli esempi non mancano. Persino a Latina esiste una linea diretta da "copiare". Quella del Cotral. Ora i due percorsi sono sovrapponibili.
    Se fin dall'inizio l'amministrazione avesse copiato chi di trasporti ne capisce un pochettino di più, ci saremmo risparmiati dieci anni di polemiche: metro si, metro no, un sacco di soldi già spesi, il rischio del tracollo finanziario a causa della convenzione capestro. Ma soprattutto avremmo avuto almeno da dieci anni un collegamento decente con la stazione.
    Ora ci si augura che i passi successivi siano quelli di ampliare l'orario di copertura e le aree coperte dal servizio (mica tutti abitano all'autolinea). 

    Stefano

  3. E, consentitemi, con grande rispetto per gli abitanti di Latina Scalo e per l'ambiente in generale, visto che si potrebbero eliminare 3.000 macchine in transito ogni giorno.

    Sperimenterò la linea personalmente, sì da evitare al mio "taxista privato" ben 14 chilometri. Dovrei raggiungere il quartiere Q5 (via Paisiello): c'è un cambio linea utile alla stazione delle corriere? Oppure conviene andare in centro?

  4. Ora la LINEA FS-EXPRESS  per raggiungere in modo quasi diretto la stazione dei treni di Latina Scalo parte anche dai "nuovi" quartieri. Con capolinea dal centro città sembra abbia sortito già un ottimmo successo. Qualcuno di voi l'ha provata? Impiega più o meno dei 49 minuti e 50 secondi previsti dal progetto del trenino lumaca chiamato "metro", il che ci hanno regalato anni addietro i nostri lungimiranti amministratori ancora in carica? Ahhhh…quanto li amiamo quando studiano, si impegnano e si documentano pensano al nostro bene …..

    http://www.dagolab.eu/public/LatinaOggi/Archivio/58a282b09fc4d90bedce/pag14scaloborghi.pdf

     PS. la linea express è dovuta all'interessamento del dott. Pansera

    Massimo de Simone

[show_theme_switch_link] :: Contatore