Il portale dei Quartieri Nascosa e Nuova Latina

Vandalismo: non ne possiamo più!

giovedì 29 luglio 2010

IN Q4 il parco Farroupilha (o come si scrive) viene continuamente preso d'assalto dai vandali. Ogni mattina, quando si apre il chiosco bar, c'è il degrado: bottiglie rotte ovunque, scritte, fuochi improvvisati con giornali e pezzi di cartone, immondizia, giochi dei bambini vandalizzati, i fari per l'illuminazione più volte messi fuori uso… in  ultimo pure l'altalena rubata. Per non parlare dell'aula verde, la struttura che si trova poco più avanti nell'Oasi verde, dove stanno smontando gli sgocciolatoi uno ad uno e spesso tra gli alberi e i cespugli viene improvvisato un deposito di motorini smontati e lasciati abbandonati (rubati?)… Tante le telefonate alle forze dell'ordine, le segnalazioni che per lo più cadono nel vuoto, il vandalismo continua senza cedimenti, perché questo fenomeno viene percepito come marginale, o poco grave rispetto ad altri fatti che hanno coinvolto i nostri quartieri e la nostra città… comprensibile, ma fino ad un certo punto.  Nel parco ci sono i segni del degrado e della microcriminalità che, dilagando indisturbata, diffonde netta la percezione dell'abbandono e della totale assenza delle Istituzioni. Se non si pone un rimedio sarà sempre più difficile vivere in questa città e offrire delle opportunità alle nuove generazioni.

Francesca

0 commenti su “Vandalismo: non ne possiamo più!”

  1. Stamattina il parco lo abbiamo trovato ancora vandalizzato: gli irrigatori sono stati presi a calci e distrutti, il solito tappeto di vetri e bottiglie sparse ovunque, e qualcuno ha anche vomitato sotto al chiosco…   

  2. A questo punto necessita rispolverare la vecchia idea del V.C.O. (Vicino Che Osserva)…… vi ricordate ?  oppure delle telecamere istallate nei punti nevralgici del quartiere.

     

     

  3. Mi dispiace dirlo, ma questi quartieri stanno diventando sempre più uno schifo…da gioiello e oasi residenziale di latina si stanno trasformando nella terra di confido in cui i vari fancazzisti vengono a rifugiarsi, sapendo che qui possono fare ciò che vogliono, dato che non passano pattuglie nemmeno chiamandole per telefono.

    Furti, opere di vandalismo, manutenzione della zona prossima allo 0… che schifo 

  4. DeMoN3 ha scritto:

    Mi dispiace dirlo, ma questi quartieri stanno diventando sempre più uno schifo…da gioiello e oasi residenziale di latina si stanno trasformando nella terra di confido in cui i vari fancazzisti vengono a rifugiarsi, sapendo che qui possono fare ciò che vogliono, dato che non passano pattuglie nemmeno chiamandole per telefono.

    Furti, opere di vandalismo, manutenzione della zona prossima allo 0… che schifo 

    Caro Demon3,  i nostri quartieri sono sempre stati terra di nessuno.  Prima della realizazione del punto vendita nel chiosco all'interno dell'oasi verde,  la struttura fu completamente vandalizzata  (abbiamo le foto dimostrative) dai soliti ignoti tant'è che per la successiva sistemazione sono stati spesi migliaia di euro pubblci.

    Pertanto correggerei la parola "stanno diventanto" con "sono sempre stati"

    Vincenzo

  5. si, ma non mi riferivo a mesi fa o un paio d'anni, parlo di una decina di anni…sarà che prima ero più piccolo e/o che l'attuale generazione di ragazzi/adolescenti (dalle medie in sù, per capirci) è molto meno rispettosa degli altri e del bene pubblico, ma quando ero più piccolo non mi sembrava di vedere tutto questo degredo

  6. Diciamo che una decina di anni fa ed anche oltre c'era poco da vandalizzare……..

    L'unico edificio pubblico realizzato intorno al 1992-93 era la scuola Don Milani (oggi istituto comprensivo) e mi ricordo benissimo che già a quei tempi tutta la cortina era piena di scritte.

    Ricordo inoltre che, in Via G.P. da Palestrina all'altezza del ponte ligneo vicino l'attuale chiesa di San Luca era presente una discarica a cielo aperto (all'epoca i due quartieri erano divisi in quanto non c'era l'attuale strada di collegamento). Non c'era il semaforo a raso, non c'era l'illuminazione e non c'erano nemmeno i parchi.

    Appena posso meto qualche foto.

    Saluti

    Vincenzo

     

     

     

  7. Vincenzo :: Alle ore 08:57 del 01-08-10

    A questo punto necessita rispolverare la vecchia idea del V.C.O. (Vicino Che Osserva)…… vi ricordate ?  oppure delle telecamere istallate nei punti nevralgici del quartiere.

     

    Io invece penso che basterebbe recintarli i parchi giochi. Sono appena tornato da New York, che in quanto a vandalismo non scherza, e tutti i parchi giochi sono recintati e in perfetto ordine (almeno a Manhattan). Forse si spende un po' di più all'inizio, ma credo che alla lunga ci si guadagni.

    Quando posso metto su qualche foto.

     

    Mel

[show_theme_switch_link] :: Contatore