Visari: Mafia e criminalità, stavolta atti concreti

Visari: Mafia e criminalità, stavolta atti concreti

PARTITO DEMOCRATICO

Latina

MAFIA E CRIMINALITA’: STAVOLTA ATTI CONCRETI

 

Anche questa, se ce ne fosse bisogno, è la misura della serietà della fase che stiamo attraversando. In questo quadro, preoccupante e drammatico, la cosa più sbagliata da fare è minimizzare, eludere, liquidare una discussione seria sul futuro del territorio.

Purtroppo, l’atteggiamento ricorrente dei governi locali finora è sempre stato questo. Da un lato, infatti, l’Amministrazione Provinciale ignora la necessità più volte richiamata dal PD di tenere un consiglio sul tema delle infiltrazione della malavita organizzata, dall’altro il Comune di Latina accetta la discussione e poi dimentica perfino di redigere un documento finale, per non parlare di quei Comuni che hanno votato contro la solidarietà a Frattasi, quasi fosse un tema politico piuttosto che istituzionale.

E’ tempo che la classe dirigente si assuma le proprie responsabilità, che assuma decisioni chiare. Personalmente, non sono più disposto a votare documenti che contengano generiche dichiarazioni di intenti, principi astratti e formulazioni enfatiche. A questa escalation, bisogna rispondere in modo deciso ed inequivocabile con provvedimenti in grado di limitare gli affari "sporchi" e in grado di indurre certi soggetti a lasciare il territorio. La comunità deve essere coesa in questi momenti, capace di isolare certe persone e certi affari. Per questo motivo presenteremo un articolato pacchetto di proposte con l’intenzione di impermiabilizzare la pubblica amministrazione ed impedire le infiltrazioni. Le proposte riguardano la gestione degli appalti e subappalti, il settore dell’edilizia, il commercio, l’etica della classe dirigente (politica e burocratica).

Domani la commissione capigruppo al comune deciderà la celebrazione di un consiglio straordinario, che probabilmente si farà all’inizio della prossima settimana. sarebbe ora che anche la Provincia fosse capace di iniziare una discussione seria. Per questo motivo chiederemo l’iscrizione urgente all’odg della nostra mozione presentata alcune settimane dopo le dichiarazioni che il presidente Cusani aveva fatto in una Tv locale parlando di pezzi deviati dello stato dietro le accuse sul caso fondi.

 

Latina, 27/01/2010

Consigliere Comunale

Consigliere Provinciale  Mauro Visari

Ferdinando Cedrone