Il portale dei Quartieri Nascosa e Nuova Latina

Nuovo asfalto in Q4 e Q5

venerdì 12 giugno 2009

Giugno 2009. Ricordiamoci bene questa data.

In questi giorni infatti stanno facendo importanti lavori di manutenzione alle strade dei nostri quartieri, specie lungo l’asse Viale G.P. Da Palestrina – Viale Paganini.

Il lungo vialone che corre dal sottopasso del Q5 fino al famigerato innesto del km 70 della Pontina sarà tra pochi giorni liscio come un tavolo da biliardo. E questo è buono.

Però vi dicevo all’inizio di ricordare la data: giugno 2009.

Perché? Perché dovremmo ricordarci questa data? Ma è ovvio, per vedere quanto durerà l’asfalto che stanno stendendo.

A beneficio di chi non ha mai visto altre realtà, ricordo che negli altri paesi una strada dura decine e decine di anni, senza che MAI si apra una buca, senza che MAI l’asfalto si frantumi, senza che MAI ad ogni pioggia si aprano pericolose voragini.

Ma noi siamo diversi, lo sappiamo!

Ecco quindi, vediamo quanto durerà da noi questo asfalto (che noi paghiamo per buono, anzi, sono sicuro che paghiamo più di quanto i cittadini degli altri paesi pagano il loro asfalto quasi eterno!!).

Vediamo quanto durerà questa superficie liscia e dall’aspetto iniziale perfetta, vediamo quanto tempo ci vorrà prima che si apra qualche voragine, o che si sgretoli, o che si frantumi. 

Salvatore Antoci

Un tratto di Viale Paganini, tra i supermercati SISA e EUROSPIN mentre viene steso il nuovo strat(erell)o d'asfalto

Questo tratto di Viale G.P. da Palestrina fu asfaltato il 7 giugno 2007, ma presto lo straterello millimetrico cominciò a sfaldarsi, tanto che recentemente si erano aperte profonde buche. Qui vediamo il nuovo asfalto steso nei giorni scorsi.

Lavori in corso a Viale Paganini, nei pressi del semaforo pedonale

0 commenti su “Nuovo asfalto in Q4 e Q5”

  1. Aggiungo anche io qualche commento:

    – PROGRAMMAZIONE: è troppo furba l'idea di aspettare la chiusura delle scuole o almeno fermare i lavori in concomitanza degli "orari di punta" (entrata/uscita scuole) ??? Stamattina hanno chiuso 2 accessi per inversione di marcia contigui, ma i lavori alle 8:35 non erano ancora iniziati !!!

    – STRISCE PEDONALI DAVANTI LA SCUOLA DI VIA CILEA: bellissimo tinteggiare le strisce pedonali l'ultimo giorno di scuola e nell'orario di entrata !!!

     niente di nuovo, lo so, ma che desolazione…

    Antonio duex4

  2. Va bene ricordiamoci la data ma, penso che al fare niente e al fare qualcosa, sempre meglio questo che niente.

    Aspettiamo adesso che vengano a ridisegnare la segnaletica stradale orizzontale.

    Diamo tempo al tempo, in fondo non sono mica dei maghi, non hanno mica la bacchetta magica.

    Anzi, dopo il taglio degli alberi che hanno divelto i marciapiedi,  speriamo che vengano a sistemare tutti i marciapiedi e aiuole spartitraffico.

    un saluto

  3. lucari ha scritto:

    (…) penso che al fare niente e al fare qualcosa, sempre meglio questo che niente. (…)

    Ci sarebbe un'altra alternativa: fare qualcosa fatta bene.

    Vedi, caro Vincenzo, la rassegnazione che traspare nel tuo scritto è sintomatica del grave problema. Ormai siamo talmente assuefatti alla scitteria, alle opere pubbliche di cartapesta, ai soldi pubblici (i nostri soldi!) sprecati… che ci siamo rassegnati.

    Una larga porzione di cittadini, quelli che non hanno mai varcato i confini, quelli che sono nati e cresciuti circondati dalla sciatteria e dal degrado nostrano, non si rende nememno conto del problema, poichè per loro questa è la normalità

    Per un'altra porzione, quelli che hanno visto altre realtà, quelli che si sono informati, quelli che hanno tolto il prosciutto dagli occhi, tutto questo non è normale. Una strada asfaltata che diventa una mulattiera dopo pochi mesi non è normale. Le buche sulla strada non sono normali.

    Salvatore 

  4. Come sempre qui leggo sempre i soliti commenti… e meno male che questi lavori non sono stati fatti in tempo per le elezioni altrimenti avreste detto che era una mossa astuta per conquistare voti..!! capisco il vostro stato d'animo vedendo un piccolo strato di asfalto rifatto… magari come è già stato denunciato da questo sito avvolte si è rilevato un colabrodo… però se andiamo a vedere tutte le vie asfaltate di recente in città sono pochissimi i casi di cui lamentarsi… per farvi un esempio via Isonzo che è la una tra le più trafficate l'asfalto regge benissimo.. qui mi sembra che fate un pò la parte delle povere vittime e non dovete pensare che gli altri quartieri godano di chissà quali vantaggi.. io per ottenere una riparazione di un tombino o di una buca nei quartieri di cui mi occupo devo lottare.. anzi una volta il lavoro me lo sono fatto da solo con il piacere di farlo!! sempre con rinnovata stima un affettuoso saluto.

    Gianluca Trezza

  5. Gianluca,

    non sempre mal comune è mezzo gaudio. Se anche nel tuo quartiere lo straterello d'asfalto si misura in millimetri, se anche da te per riparare un tombino serve una lotta, vuol dire che anche da te c'è qualcosa di profondamente sbagliato, vuol dire che la "macchina pubblica" sotto la cui giurisdizione ricadiamo sia noi del Q4Q5, sia tu di LT3 è una macchina inceppata, incapace di fare il suo lavoro.

    Ripeto, per me mal comune NON è mezzo gaudio.

    Ciao

    Salvatore

    PS: il fatto che Via Isonso non si sia ancora scassata a circa un mese dalla fine lavori non lo trovo affatto un evento eccezionale di cui vantarsi. Io comincerei a vantarmi dopo una decina di anni…

  6. Antonella ha scritto:
    Dopo la rapida leccatina di asfalto a manto di zebra, su viale Paganini e P.L. da Palestrina, quando pensa, la nostra impeccabile (ad autocelebrarsi…) amministrazione, di ripristinare la segnaletica orizzontale??

    In Viale le Corbusier dietro l'I.C.Don Milani nel tratto dalla nuova rotonda in costruzione al semaforo a raso, attendiamo ormai da circa due anni la segnaletica orizzontale (più volte fotografata dallo scrivente senza riscontro) a seguito dei lavori di scavo per la posa di tubazioni.

    Le strisce pedonali anche quelle rialzate sono utilizzate quasi esclusivamente dai ragazzi e genitori che frequentano il suddetto istituto scolastico. 

    Vincenzo

     

     

  7. Ricordate? GIUGNO 2009!

    Circa 3 anni e mezzo fa hanno asfaltato per l'ennesima volta Viale Paganini e altre strade dei nostri quartieri!

    http://www.q4q5.it/modules/news/article.php?storyid=3845

    Percorrete oggi quelle stesse strade: sono delle autentiche mulattiere!

    In un paese civile aprirebbero un nuovo penitenziario (costruito a regola d'arte, ovviamente!) per alloggiare tutti i ladri che non sono stati capaci di costruire le strade a regola d'arte o, più realisticamante, che hanno rubato i soldi!

    Di seguito alcune foto scattate oggi:

     

     

     

  8.  

    Ricordate? GIUGNO 2009!

    Nei giorni 18 e 19 settembre 2013 una ditta incaricata dal Comune di Latina ha sparso delle leste palate d'asfalto su Viale Paganini e Viale GP da Palestrina…

    Questo è l'ennesimo ciclo breve della macchina mangiasoldi con cui i delinquenti che ci malgovernano divorano, con smodato appetito, i nostri soldi. A quando il ciclo lungo? Ormai dovrebbe mancare poco.

    Per informazioni vedi il malaffare dell’asfalto.

    Salvatore

  9.  Ricordate? GIUGNO 2009!

    Oggi, 24 ottobre 2013 i nostri malamministratori ci stanno rubando altri soldi. A circa un mese di distanza dall'altro furto, quello del 18 e 19 settembre 2013, una ditta stà spargendo altre palate d'asfalto in Viale Paganini e Viale GP da Palestrina. Un altro vorticoso e vorace ciclo breve del malaffare dell'asfalto si sta consumando sotto i nostri occhi di ignari pecoroni.

    Coi soldi che hanno rubato per gettare queste palate d'asfalto, in Germania avrebbero lastricato le strade d'oro!

     

     

  10. Ricordate? Nel GIUGNO 2009 i malamministratori hanno asfaltato queste strade con "scientifica sciatteria" tanto che, già da anni, sono tornate ad essere le mulattiere di sempre. Ma sono delle mulattiere estremamente redditizie per i malamministratori e per i loro complici dell'associazione a delinquere sull'asfalto! Grazie a queste mulattiere infatti possono continuare a rubare!

    Ieri 26 novembre 2013, i malamministratori hanno posto in essere l'ennesima truffa ai nostri danni: altre palate d'asfalto sono state frettolosamente buttate su Viale Paganini e Viale GP da Palestrina! Palate d'asfalto inutili che noi paghiamo a peso d'oro, palate d'asfalto che sono solo il pretesto per rubare palate di soldi, i nostri soldi!

    Ecco alcune foto dello scempio, dalle quali si può anche notare che l'associazione a delinquere sull'asfalto non si è nemmeno degnata (come sempre) di rimuovere i detriti. Detriti che potrebbero essere "sparati" dalle auto in transito su altre auto o, peggio, in testa ai passanti o ai motociclisti col rischio di causare ferite gravi e persino la morte.

    Ma tutto ciò non interessa minimamente ai nostri politicanti da strapazzo! E a quanto pare non interessa nemmeno alla magistratura, dato che i criminali sù menzionati sono ancora tutti a piede libero.

    Salvatore

    “Scaltritosi nel furto legale e burocratico, a tutto riuscirete fuorchè ad offenderlo. Lo chiamate ladro, finge di non sentirvi. Gridate forte che è un ladro, vi prega di mostragli le prove. E quando gliele mostrate: Ah – dice – ma non sono in triplice copia!” Ennio Flaiano

  11. Nel GIUGNO 2009 i malamministratori hanno asfaltato Viale Paganini (Q4) e Viale GP da Palestrina (Q5) con la consueta "scientifica sciatteria". Scientifica sciatteria che ha funzionato alla perfezione, consentendo ai malamministratori di perpetrare la truaffa ai nostri danni.

    Oggi 8 gennaio 2014 i malamministratori stanno ponendo in essere l'ennesima truffa ai nostri danni: una ditta sta infatti spandendo, proprio in questo momento, altre inutili palate d'asfalto. Inutili per noi, ma utilissime per i criminali che si arricchiscono rubando i nostri soldi. La riparazione delle strade è infatti una "finzione", una sorta di sceneggiato,  che consente all'associazione a delinquere dell'asfalto di saccheggiare le risorse pubbliche.

    Quanti milioni di euro dovremo ancora farci rubare prima di ribellarci?

    Quanti milioni di euro dovranno ancora rubare i malamministratori e i loro complici prima che la magistratura decida di aprire un'inchiesta?

    Salvatore

  12. Il tratto di Viale GP da Palestrina che va dalla rotonda Q4Q5 (dove c’è la "fontana guercio") alla rotonda San Luca è stato "asfaltato" dai malamministratori dell’era Zaccheo nel giugno 2009 piché allora si doveva fare bella figura coi campionati di Tiro con l’arco!

    Ovviamente, appena finiti i campionati, l’asfalto ha cominciato a sgretolarsi e si sono aperte numerose buche.

    La malamministrazione Zaccheo prima e la malamministrazione Di Giorgi dopo, hanno subito messo mano alla solita imponente e farlocca macchina della "manutenzione": una finzione fatta di rapide palate d’asfalto buttate da sopra un camion. Palate d’asfalto costosissime quanto inutili, poichè la strada è sempre una indecente e pericolosa mulattiera.

    Giusto per fare una carrellata dei mesi scorsi, i malamministratori hanno fatto spargere palate d’asfalto nei seguenti giorni:  18 e 19 settembre 2013, 24 ottobre 2013, 26 novembre 2013, 8 gennaio 2014.

    Oggi 28 gennaio 2014 la strada è in questa indecente e scandalosa condizione:

     

     

     

     

     

     

     

    Vogliamo far finta, noi popolo bue, di credere ancora alla storiella che ci raccontano i malamministratori, e cioè che è colpa della pioggia, oppure vogliamo finalmente svegliarci e vedere la realtà per quello che è, e cioè che i malamministratori ci stanno truffando e stanno rubando i nostri soldi?

    Ma se i malamministratori ci derubano, perchè non sono ancora in galera?

    Perchè i criminali che rubano i nostri soldi e mettono in pericolo la nostra sicurezza giocando con la nostra vita (avete notato i grossi detriti che potrebbero essere sparati in testa ai passanti? avete notato le autovetture costratte ad invadere la carreggiata opposta?) sono ancora a piede libero?

    Perchè questi pericolosi parassiti dell’umanità, invece di essere detenuti dietro solide sbarre, sono liberi di continuare a rubare e di continuare a malamministrare?

    Si rendono conto i malamministratori che la corda tirata troppo prima o poi si spezza? Si rendono conto questi ladri cialtroni che la gente prima o poi si ribellerà e farà il lavoro che avrebbero dovuto fare i giudici già da molti decenni???

    Salvatore

  13. Neanche oggi i malamministratori di Latina sono stati arrestati!!

    Eppure anche oggi 29 gennaio 2014 hanno rubato i nostri sondi, sfacciatamante, in pieno giorno, davanti agli occhi di tutti!!

    Su Viale GP da Palestrina, oggi 29 gennaio 2014, altre costosissime e inutilissime palate d’asfalto sono state buttate sulle buche che si sono aperte grazie alla scietifica sciattereia coi cui i malamministratori medesimi, insieme ai loro complici, costruiscono le strade, inscenano la finzione delle riparazioni e, in ultima analisi, gestiscono il malaffare dell’asfalto.

     

  14. Ieri 4 febbraio 2014, dopo il rifacimento dell’asfalto del giugno 2009 e dopo l’orgia di “manutenzione” degli ultimi mesi, Viale GP da Palestrina (Q5), nel tratto compreso tra la rotonda "guercio" e la rotonda San Luca si presentava in queste indecenti condizioni:

     

     

     

     

     

     

     

    La domanda è sempre quella: perchè i malamministratori di Latina (presenti e passati) non sono ancora stati rinchiusi dietro solide sbarre d’acciaio?? Perchè i vari dirigenti, funzionari, tecnici e collaudatori del Comune non sono stati ancora arrestati?? Perchè a questi pericolosi criminali si consente di continuare a rubare e a mettere in pericolo l’incolumità dei cittadini??

  15. Oggi 11 febbraio 2014 in Q4 e in Q5 si sta ripetendo un'importante finzione della malamministrazione latinese: la truffa ai danni dei cittadini mascherata da manutenzione stradale.

    Dopo l’asfaltatura truffa del giugno 2009 e dopo le ultime manutenzioni truffa del 18 e 19 settembre 2013, del 24 ottobre 2013, del 26 novembre 2013, dell'8 gennaio 2014 e del 29 gennaio 2014, anche stamattina siamo stati costretti ad assistere all’ennesima, inverosimile, vergognosa messinscena: palate d’asfalto gettate da sopra il camion direttamante sulle buche colme d'acqua di Viale GP da Palestrina (Q5) e Viale Paganini (Q4). La finta manutenzione veniva oltretutto eseguita in totale insicurezza sia per gli utenti della strada sia (sopratutto) per gli operai. Come consuetudine non è stato apposto alcun segnale di cantire cosicchè gli operai facevano il loro inutile lavoro tra le autovetture costrette a pericolosi slalom.

    Mentre facevo le foto è transitata per ben 2 volte la stessa pattuglia della Polizia Municipale con 2 agenti a bordo. Immagino che le agenti, assuefatte al degrado, all’illegalità e all’inciviltà, non abbiano nemmeno visto gli operai in mezzo alla strada e non abbiano  nemmeno notato l'assenza totale di segnaletica e lo sfregio alle regole dei vari codici della strada, civile e penale… tant'è che sono transitate oltre senza il minimo indugio.

    E i detriti vi starete chiedendo? Che fine hanno fatto i detriti? Abbandonati in loco o scaraventati oltre il ciglio della strada, come è d'uso a Latina, la città del degrado, dell'inciviltà, dell'illegalità, della corruzione e della malamministrazione!

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

  16. Il numero 284 de "il Caffè" del 27 febbraio 2014, edizione di Latina, dà ampio spazio al malaffare dell'asfalto:

     

    Sotto: foto in prima pagina

    Sotto: a pagina 2 si parla del MOP (Monitoragio Opere Publiche)

    Sotto: articolo a Pagina 20

     

    Interessantissimo anche l'articolo di Pagina 2, dal quale apprendiamo che finalmente la magistratura sta indagando i criminali che da decenni ci rubano i soldi e mettono a repentaglio la sicurezza e la vita dei cittadini:

  17. Due arterie locali stanno diventando la cartina al tornasole della malamministrazione latinense, del malaffare dell’asfalto, e della truffa ordita dai malamministratori ai danni dei cittadini: Viale Paganini (Q4) e Viale GP da Palestrina (Q5).

    Alcuni giorni fa, nei primi di marzo 2014, sono infatti state sparse sulle buche di queste due strade altre inutili e costosissime palate d’asfalto.

    Se qualcuno sa la data esatta in cui la finta manutenzione è stata effettuata ce lo faccia sapere, in modo che potremo meglio registrare, a futura memoria, la truffa e lo scempio di legalità che si sta consumando da troppo tempo, con la speranza che prima o poi un magistrato onesto decida di indagare i criminali che stanno oltremodo ingrassando a nostre spese.

    Salvatore

     

    Sotto: buca "riparata" con due palate d'asfalto

     

    Sotto: dietro la buca "riparata" è possibile scorgere i detriti fuoriusciti dalla buca stessa

     

    sotto: ecco i detriti abbandonati in loco dall'associazione a delinquere che ingrassa grazie al malaffare dell'asfalto

  18. Già all'inizio di marzo 2014 avevano rubato, ma non gli è bastato! A fine marzo 2014 hanno rubato ancora!! Stiamo sempre parlando di una strada asfaltata nel giugno del 2009, stiamo parlando dei criminali che rubano i nostri soldi!

    Ecco com’era Viale Paganini in prossimità del semaforo pedonale ii 24 marzo 2014 alle ore 08.31

    Ed ecco com’era stamattina, 31 marzo 2014 alle ore 8.22 dopo che i malamministratori hanno ordinato una nuova mandata di palate d’asfalto gettate dentro le buche di una strada che secondo gli standard internazionali dovrebbe essere perfetta, poichè sulla stessa è stata fatta manutenzione straordinaria da appena 5 anni.

     

    Come di consueto i detriti sono stati abbandonati in loco!

    Come di consueto nessuno è ancora andato in galera!

    …intanto a Illegalopoli…

  19. Presumibilmente tra il 10 e il 13 giugno 2014 (se qualcuno ha annotato la data esatta ce la faccia sapere, in modo da lasciare agli atti di questo sito – e ad uso di una ipotetica Procura della Repubblica che volesse degnarsi di svolgere un'indagine sul malaffare dell'asfalto – dei dati il più precisi possibili!!) i criminali malamministratori hanno rubato altro denaro pubblico. Altre costosissime e inutili palate d'asfalto sono state sparse a piene mani su Viale Paganini e Viale GP da Palestrina.

    Ricordiamo per coloro che non avessero voglia di leggere tutto il carteggio precedente che le suddette strade erano state asfaltate nel giugno 2009, l'asfalto era subito saltato, e da allora è stata una vera e propria orgia di riparazioni truffa. 

    Anche nel sottopasso del Q5 (inaugurato nel 2006) sono state sparse abbondanti palate d’asfalto, mentre gli ancora più abbondanti detriti sono stati abbandonati in loco, come è d’uso tra i criminali che rubano i nostri soldi.

    In un paese civile i suddetti criminali, oltre ad essere già stati condannati per truffa, corruzione, concussione etc., sarebbero condannati pure per tentato omicidio e tentata strage, viste le condizioni di pericolo in cui tengono le nostre strade.

    Ma, lo sappiamo, non siamo un paese civile e a confermarcelo, proprio nel sottopasso del Q5, a distanza di 5 anni (dalla primavera 2011) c'è ancora un manifesto illegale del pessimmo sindaco che gli incivili residenti di "illegalopoli" si sono eletti. Manifesto illegale che sembra vegliare sul degrado e sull'illegalità che regnano sovrani a "illegalopoli".

     

    Tutte le seguenti foto sono state fatte oggi, 14 giugno 2014, verso le ore 10

     

     

     

     

     

     

  20. Presumibilmente verso il 20 giugno 2014 (se qualcuno ha annotato la data esatta ce la faccia sapere, in modo da lasciare agli atti di questo sito – e ad uso di una ipotetica Procura della Repubblica che volesse degnarsi di svolgere un'indagine sul malaffare dell'asfalto – dei dati il più precisi possibili!!) l'associazione a delinquere sull'asfalto ha sparso altre inutili palate d'asfalto su Viale Paganini.

    Seguono alcune foto scattate il 26 giugno 2014 alle ore 18 circa

  21. Oggi 28 agosto 2014 i nostri malamministratori stanno rubando altro denaro pubblico. Col pretesto della manutenzione stradale, altre inutili e costosissime palate d'asfalto vengono gettate su viale GP da Palestrina…

  22. All'inizio di Ottobre 2014 i malamministratori hanno sperperato altro denaro pubblico: altre palate d'asfalto sono state versate sulle buche e sulle crepe di Viale Paganini e Viale GB da Palestraina.

    Anche se da alcuni mesi alle nuove toppe viene data una forma quasi geometrica, si tratta sempre di inutili e insensate palate d'asfalto che formano straterelli millimetrici sopra l'asfalto sottostante che è frantumato e sgretolato. Uno sperpero di soldi, nella migliore delle ipotesi, ma il sospetto che sia una vera e propra truffa ben congegnata è troppo forte per non parlarne-

    Salvatore 

    Le foto sono del 17 ottobre 2014

  23. Oggi 4 dicembre 2014, nonostante l'orgia di finte manutenzioni (con sottrazioni milionarie di fondi dalle casse del Comune) le condizioni di Viale Paganini (Q4) sono quelle di una pericolosissima mulattiera, come ben visibile dalle foto in calce.

    Perchè i nostri pericolosi criminali malamministratori non sono ancora stati assicurati alla giustizia e chiusi a chiave dietro le sbarre? Perchè sono ancora liberi di nuocere alla collettività? 

  24. Ieri 4 dicembre 2014, i malamministratori hanno "riparato" la buca di viale Paganini gettandoci dentro alcune palate d'asfalto che dureranno pochi giorni. I detriti, come al solito, sono stati abbandonati in loco. Tutte le altre e numerose buche di Viale Paganini e di Viale GP da Palestrina sono state ignorate.

    Salvatore

     

     

  25. Questa mattina, passando sul viale dopo la S.Luca e prima della "magnifica" rotonda c'erano alcune auto ferme a bordo strada con le 4 frecce ed il triangolo di emergenza. Era ferma anche una vettura della municipale che stava scrivendo; molto probabilmente alcuni "sventurati" avevano danneggiato le ruote in qualche buca e prontamente chiamato i vigili. Se è così il Comune sarà chiamato a rifondere i danni!

    Rudy 

  26. rudy ha scritto:

    (…) Se è così il Comune sarà chiamato a rifondere i danni!

     

    No Rudy, noi cittadini onesti che paghiamo le tasse saremo chiamati a rifondere i danni!

    Danni causati dalle buche che abbondano ovunque a causa del malaffare dell'asfalto messo in piedi dai nostri malamministratori che da decenni rubano a man bassa!!

[show_theme_switch_link] :: Contatore