Il portale dei Quartieri Nascosa e Nuova Latina

5° Festival Pontino del corto, un successo straordinario

venerdì 30 gennaio 2009

Latina, 30 gennaio 2009                                                                                                           

5° FESTIVAL PONTINO DEL CORTOMETRAGGIO (7/11 gennaio 2009)

Un successo straordinario

 

.

L’attenzione del mondo dello spettacolo al Festival si è resa evidente già nella fase delle adesioni con quasi 500 opera provenienti da tutti i continenti. “E’ stato un duro impegno quello di scegliere tra tanti film – sottolinea Paola Populin, responsabile dei lavori di selezione – ma alla fine il pubblico ci ha premiati, perché la selezione è stata molto apprezzata per ricchezza e varietà”.

Gli sponsor privati sono stati determinanti per la riuscita dell’iniziativa. “Siamo grati ai sostenitori privati senza i quali non avremmo avuto la possibilità di affrontare gli impegni finanziari che l’organizzazione di un evento internazionale comporta – aggiunge Erasmo Fiumarae, mi piace sottolinearlo, alla Regione Lazio, unico Ente che ha concretamente sostenuto l’iniziativa”. Un ruolo determinante bisogna riconoscerlo alla stampa pontina, giornali, radio e TV hanno sostenuto con convinzione l’iniziativa ed hanno partecipato attivamente alla manifestazione assegnando il premio “Cortopress”.

La dedizione degli organizzatori e di un folto gruppo di giovani collaboratori volontari ha consentito di allestire una manifestazione di grande livello, con una straordinaria partecipazione di pubblico. “La sala del cinema Moderna ha registrato il tutto esaurito ogni sera – rileva Stefano Ingravalle, che ha curato l’immagine del Festival – un afflusso di oltre 2.200 spettatori in 5 serate, che hanno partecipato sottolineando il loro apprezzamenti con applausi e commenti entusiastici”.

L’importanza del Festival è dimostrata anche dal fatto che molti degli autori dei film in gara sono stati presenti alle serate “accompagnando” i propri corti. Anche la presenza di registi stranieri, giunti appositamente dall’estero, è una riprova che il Festival è diventato un appuntamento di grande prestigio.

“Il valore culturale e formativo del Festival è stato sottolineato dall’organizzazione di ben due seminari formativi rivolti ai ragazzi – sottolinea Giuseppe Pannone, tra gli organizzatori del Festival – la collaborazione con l’Accademia del Cinema e della Televisione di Roma e la presenza di un producer di RAI fiction hanno incontrato un grande successo, a testimonianza che i nostri giovani hanno voglia di imparare e crescere”.

Grande successo per il Film documentario “La Chiarastella” di Dario Bellini, proiettato fuori concorso. A impreziosire la serata, la presenza di Ambrogio Sparagna che ha regalato al pubblico del Festival un’esibizione fuori programma.

Lo stesso presidente della Giuria, il regista Mario Balsamo, ha voluto complimentarsi per l’elevato livello della rassegna e per l’intensa partecipazione del pubblico, riconoscimento cui si è associato anche il documentarista Gianfranco Pannone presente anch’egli ad alcune delle serate.

Insomma “un evento che fa onore a Latina e che proietta la nostra città ed il territorio pontino in una dimensione internazionale”, come ha riconosciuto l’assessore Bruno Creo durante la serata di premiazione.

Speriamo che per le prossime manifestazioni il riconoscimento si trasformi in sostegno concreto.

 

Per informazioni, elenco premiati, foto e materiali www.fpdc.it

 

Giuseppe Pannone(delegato alla promozione)

[show_theme_switch_link] :: Contatore