Il portale dei Quartieri Nascosa e Nuova Latina

5° festival pontino del cortometraggio

lunedì 29 dicembre 2008

UNA MANIFESTAZIONE INTERNAZIONALE

Un appuntamento che, di fatto, apre la stagione degli spettacoli e degli eventi in terra Pontina, con uno sguardo oltre i confini della provincia. Sono 36 le opere selezionate per concorrere all’assegnazione dei premi in palio, frutto di un grande impegno degli organizzatori. “E’ stato un lavoro complesso per la varietà e l’interesse delle 475 opere iscritte – dichiarano Erasmo Fiumara e Silvia Ovis, componenti del comitato organizzativo – abbiamo infatti corti di tutti i generi, classico, sperimentale, di animazione e vengono affrontate le tematiche più sentite dai giovani, dalla precarietà nel mondo del lavoro ai rapporti con la famiglia e gli altri ragazzi, dall’amore, all’insicurezza”.

 

Il risultato è una selezione di prestigio con lavori che provengono da tutta Italia e da tutto il mondo. “Dobbiamo ringraziare tutti i ragazzi che, volontariamente ci hanno aiutato – ha sottolineato Erasmo Fiumara – mi sembra giusto riconoscere il valore del loro prezioso lavoro citandoli: Roberta Busatto, Augusto Colafranceschi, Juri Fantigrossi, Tommaso Fiumara, Francesco Gagliardi, Sebastian Maulucci, Vincenzo Notaro, Emiliano Pappacena, Alessio Rizzitiello, Valeria Rogo, Valerio Sbravatti, Silvia Serafini, Simone Stefanelli, Claudia Teson, Federica Velli. A loro va un particolare plauso da parte del Comitato organizzatore perché senza il loro apporto non avremmo potuto organizzare l’evento”.

 

Anche grazie al contributo di questo team di giovanissimi, quest’anno è stato possibile sottotitolare tutti i film stranieri, andando incontro a quanto segnalatola scorsa edizione dal pubblico.

“Insomma – osserva Paola Populin – un vero e proprio lavoro di squadra che mira non solo a dare un’occasione di spettacolo e di riflessione, ma a coinvolgere direttamente i cittadini, che, tra l’altro, sono chiamati a votare per l’assegnazione del premio del pubblico chiamato Giovani Emozioni”. Tra l’altro questa edizione prevede ben due seminari formativi rivolti proprio ai giovani e che si svolgeranno presso l’Hotel De La Ville Central il 9 gennaio (“Tecniche Cinetelevisive”, tenuto dalla producer RAI Paola Pannicelli) ed il 10 gennaio (“Che cos’è il documentario”, a cura di Gianfranco Pannone e Mari Balsamo). Informazioni e dettagli www.fpdc.it.

 

Il prossimo SABATO 3 GENNAIO alle ore 11,30, presso la libreria “Piermario & Co.” in via Armellini è convocata la CONFERENZA STAMPA per l’avvio dell’evento. Sarà l’occasione per presentare ufficialmente il Festival, svelare alcune sorprese e condividere con gli amici della Stampa un momento conviviale con un gradito aperitivo.

Vi aspettiamo quindi SABATO 3 GENNAIO.

Un ringraziamento ed un augurio sincero a tutti.

Ufficio di Promozione “La Domus”

[show_theme_switch_link] :: Contatore