Il portale dei Quartieri Nascosa e Nuova Latina

Leggere un libro sorseggiando un caffè

martedì 30 settembre 2008
Mercoledì 1° Ottobre alle 18,30 la Libreria Piermario & Co in via Armellini 26 riparte con le iniziative per l'autunno e l'inverno 2008 – 2009 rivelando nel contempo le nuove opportunità offerte ai clienti dopo una ristrutturazione degli spazi interni ed esterni che consente un significativo ampliamento dell'offerta. Secondo una tradizione oramai consolidata in molte librerie europee, oltre a sfogliare i libri e decidere quali novità o titoli di catalogo acquistare, si potrà sostare gradevolmente ai tavolini sorseggiando un buon vino, prendendo l'aperitivo , gustando un caffè o un tè o mangiando gustosi piatti freddi con i migliori prodotti gastronomici locali.Un luogo di sosta, di conversazione e di piaceri misti, arricchito dagli stimoli che una ricca offerta di iniziative e di proposte culturali metterà a disposizione della città.Il pomeriggio di Mercoledì vedrà subito un robusto esordio di questo menù con l'invito a gustare insieme letteratura e vini, qualcosa che davvero rappresenta una novità assoluta per la nostra città.Dal Piemonte i rappresentanti della Cantina Terre da Vino verranno a raccontare la storia della loro idea di vinificare, del loro rapporto col territorio, con la sua cultura materiale ed intellettuale, esponendo le caratteristiche dei loro vini d'eccellenza intitolati ai romanzi di un colosso della letteratura della loro regione e italiana. Cesare Pavese.Etichette di ottimi vini come “La luna e i falò”, “ La bella estate”, “Tra donne sole”, bianchi rossi e passiti rimandano a due tipi di palato, quello sensoriale e quello del lettore, perchè il gusto della vita attinge a fonti molteplici.Alla presentazione dei “romanzi in bottiglia” saranno accostate letture dalle opere omonime di Pavese a cura del Poeta e Scrittore Renato Gabriele ed un intervento del Prof. Umberto Pannunzio.Sarà un modo non convenzionale ma appassionato di celebrare lo scrittore piemontese nel centenario della nascita.

0 commenti su “Leggere un libro sorseggiando un caffè”

  1. Una iniziativa particolarmente azzeccata per proporsi di una libreria perchè tocca  punti delicati e sensibilissimi delle persone… la gola , il palato. Ora si vorrebbe immaginare questa inizativa estesa a molti altri esercizi commerciali, potrebbe scaturirne una sorta di 'cultori' del buongusto, assimilabili a 'veline', comparse di uno spettacolo messo in campo dal titolare per richiamare l'attenzione su quella attività. Quello che potrebbe però risultarne è una scarsa attenzione al prodotto proposto, contro un interesse 'mangereccio' di alcune persone… ma forse questo può essere il "prezzo attuale che si paga per fare cultura". Comunque si proponga e si paghi quel fine è positivo. In bocca al lupo… ai promotori. 

[show_theme_switch_link] :: Contatore