Il portale dei Quartieri Nascosa e Nuova Latina

Beatles Day a Latina…pessima organizzazione!

sabato 29 dicembre 2007

0 commenti su “Beatles Day a Latina…pessima organizzazione!”

  1. Caro Andrea è soltanto l'ennesima conferma di un provincialismo che non appartiene al fatto di essere una città giovane e demograficamente poco influente, pur essendo la seconda città del Lazio. Il lassismo e il menefreghismo dell'amminstrazione comunale dimostra la mancanza di prospettive verso il settore giovanile in tutte le sue forme. Basti ricordare la favola dell'accesso al concerto intervista di Ferro organizzato da MTV e dalla Telocom col comune di Latina: anche in quella occasione i biglietti sono stati dei fantasmi impossibile accedere al sito del comune per attribuirsi il diritto (come preannunciato) a partecipare, e quindi partecipazione solo dei figli di papà… ma che ci vuoi fare… a volte verrebbe veramente da pensare ad evocare un ritorno della paluide a riprendersi tutto… Mala tempora currunt.

  2. Caro Leone, hai ragione…e quello che è successo per Tiziano ferro non lo sapevo…

    L'unica cosa che so è che anche se questa è una città di gente distratta o opportunista, io continuerò a scrivere o a dire alle persone tutto quello che non va, è un diritto che mi spetta da cittadino.

    Il mio sogno non è cambiare orientamento politico a questa città, mi sembra un'utopia; spero però che prima o poi la gente capisca che qui a latina il discorso ideologico non c'è più da anni ma esistono solo favori in cambio di voti…sta diventando una situazione insopportabile e questo si nota dalle piccole cose, da come si organizza una semplice serata in un teatro.

    I politici continueranno a fare i loro comodi…siamo noi che dobbiamo svegliarci!

     

  3. Secondo voi tutto questo ha qualcosa a che vedere con la cultura? Pensateci. Se questo è il modo di portare la cultura allora… di che genere di "cultura" si tratta? La "cultura" del clientelismo, del privilegio, delle caste … cos'altro? La cultura, quella vera, si rivolge a tutti indistintamente , e vuole raggiungere in particolar modo quelle fasce che hanno minori opportunità… Tutto questo è davvero insostenibile, SVEGLIA!

    Saluti

    Francesca

     

  4. Cara Antonella,

    lo spettacolo vero e proprio è quello di Paolo Belli e la sua big band preceduto dal giovane musicista Italo-Argentino Nicolas Cantoro, che con il suo ultimo album ha venduto all’estero oltre 6mila copie.  Allo scoccare della mezzanotte, dopo il brindisi con il sindaco Zaccheo, spettacolo di fuochi d’artificio della durata di circa mezz'ora.

    Gli ospiti della serata sono solo di contorno, ma ti posso assicurare che nel mondo giovanile sono molto seguiti e conosciuti e comunque tali da riuscire a raccogliere tanto pubblico da Latina e dintorni.

    Certo, dare spazio ai giovani locali sarebbe stato sicuramente interessante e si potrebbe proporre per la prossima edizione con inizio dal primo pomeriggio anzichè dalle 22,00.

    vs

    PS: forse abbiamo cambiato argomento ? si parlava dei Beatles….

     

     

     

     

[show_theme_switch_link] :: Contatore