Sicurezza stradale, i lavori

Gli interventi, pianificati dall’Ufficio Mobilità del Comune di Latina verranno messi in opera nei prossimi giorni.

Presenti alla conferenza il sindaco on. Vincenzo Zaccheo, l’assessore all’Ambiente Stefano Galetto, l’Ing. Confalonieri  assessore alla Mobilità del Comune di Monza, il Presidente della Commissione Viabilità del Comune di Latina Mario Giulianelli e l’Ing. Brinati Dirigente Ufficio Mobilità.

Il Comune si è dotato di un Sistema ad alta tecnologia per ottenere la massima efficacia nella gestione degli impianti semaforici. Diciassette incroci sono stati equipaggiati di semafori intelligenti con apparati elettronici di ultima generazione i quali accendono le luci in base alle indicazioni provenienti da un computer installato presso il Comune, in modo che la durata del verde possa cambiare in funzione di svariate situazioni.

L’Amministrazione ha scelto due gruppi di incroci per sperimentare il coordinamento di impianti semaforici:

la circonvallazione interna ( viale Vittorio Veneto, viale Lamarmora, viale XXI Aprile, viale dello Statuto, viale XXIV Maggio, viale XVIII Dicembre), la circonvallazione Sud (via Quarto, via Tucci, via Rossetti).

L’adozione dei semafori intelligenti permette un grande salto di qualità: la capacità di variare con facilità i piani semaforici degli incroci, intervenendo direttamente dagli Uffici Comunali su incroci che possono essere fra loro coordinati in diversi modi; la capacità di misurare il traffico che percorre le strade interessate al fine di valutare la bontà dei piani semaforici attivati e di pianificare diverse politiche semaforiche.

Il progetto prevede inoltre la sistemazione di 70 incroci extraurbani; tale intervento si è reso necessario per il fatto che molte intersezioni tra le strade Comunali Extraurbane e le strade Provinciali, Regionali e Statali sono spesso oggetto di incidenti a causa di scarsa visibilità, pertanto l’Amministrazione ha pensato di provvedere a segnalarle con l’apposizione di una adeguata segnaletica orizzontale, verticale e complementare.

“La modernizzazione degli impianti – ha detto l’Assessore Galetto – è stata co-finanziata da parte del Ministero dell’Ambiente ed ha un costo di 410 mila euro. Un altro aspetto importante è il completamento della pista ciclabile che va da via del Lido a via Nascosa fino al ponte della Mediana:”

Soddisfatto il Sindaco Zaccheo per il lavoro svolto: “La sicurezza sulle strade è uno dei problemi principali che da sempre stanno a cuore all’Amministrazione. Un progetto questo che va a razionalizzare il traffico, determinando anche minor inquinamento e risparmio di tempo. Da non dimenticare poi che il progetto si integrerà con la Metropolitana leggera e con il Piano particolareggiato della Mobilità. Tutti aspetti che elevano la qualità della vita di una città come Latina in continua espansione.”

Ferdinando Cedrone