Calcio locale, Atletico Nascosa

Al primo tempo ci sono state diverse occasioni da goal per il Nascosa, alcune delle quali culminate con un palo e una traversa. Poi il Tre Cancelli riesce a segnare con il giocatore Gliacolen.

Il secondo tempo vede la riscossa del Nascosa che macinando gioco riesce a ottenere un rigore per atterramento in area di Noce, realizzato da Giuliano che porta le squadre sulla parità. Poi arriva il goal su azione sempre di Noce. Successivamente il portiere del Tre Cancelli si rende protagonista di una uscita pericolosa ai danni di un nostro attaccante, e sul rigore conseguente Giuliano porta il risultato sul 3 a 1. A tempo regolamentare scaduto  il Tre Cancelli accorcia le distanze con un goal di Pezzulla.

La partita e stata sostanzialmente corretta e giocata con un buon ritmo, con un predominio sostanziale del Nascosa. Gli ammoniti sono stati solo tre, Noce per il Nascosa, il capitano e il portiere del Tre Cancelli.

L’arbitraggio è stato sostanzialmente buono anche se migliorabile su alcuni aspetti.

L’allenatore Angelo Grasso del Nascosa si è detto soddisfatto della prestazione dei ragazzi tant’è che reputa questa come una delle migliori partite dall’inizio del campionato, e si augura che questo andamento possa proseguire fino alla fine del torneo.

Oggi alle 10.00 a Campoverde si è svolta invece la partita del campionato giovanissimi tra il Campoverde e l’Atletico Nascosa. Il risultato finale è stato di 0 a 1 con vittoria in trasferta dei nostri ragazzi. Il goal è stato siglato da Chiurato al 15° minuto del secondo tempo su rigore per atterramento in area. Da segnalare anche che nel primo tempo lo stesso Chiurato ha colpito una traversa. E nel secondo tempo anche il Campoverde con il giocatore Patta colpisce la traversa mancando l’occasione del pareggio.

Il ritmo della partita è stato comunque buono con una equivalenza dei valori in campo. L’albitraggio non è stato molto autorevole ed ha causato un innalzamento del nervosismo dei giocatori culminati in una ammonizione per polemiche e una espulsione per aver allontanato la palla prima della punizione assegnata al Nascosa di due giocatori del Campoverde, e una ammonizione di Di Martino per gioco falloso.

Anche per questa partita l’allenatore Angelo Grasso si è visto soddisfatto dal gioco espresso dalla squadra.

Purtroppo si è assistito ad un comportamento deprecabile specialmente dalla parte della panchina e dei tifosi (genitori) del Campoverde che hanno ripetutamente contestato le decisioni arbitrali anche con toni molto accesi, recando un pessimo esempio per i ragazzi che in questi anni della loro crescita attraversano una fase molto delicata della loro personalità. Inoltre questo comportamento sicuramente ha influito sulla conduzione della partita da parte dell’arbitro, che ricordiamo in queste categorie spesso si tratta di ragazzi con meno di vent’anni che affrontano le loro prime esperienze. Fortunatamente i ragazzi in campo si sono comportati moto meglio degli adulti.

E poi, se mi è consentita una opinione personale, non mi sembra proprio il caso di fare tanto baccano, quando in palio non c’è nulla se non la soddisfazione di aver vinto.

 

Mercoledì 28 marzo alle ore 16.00 sul campo di Borgo Sabotino si giocherà il recupero della partita Nascosa – Borgo Podgora del campionato giovanissimi.

 

Lorenzo e Stefano Bassetti

Stefano