Il portale dei Quartieri Nascosa e Nuova Latina

Adesione al Metrebus

mercoledì 3 gennaio 2007

“In attesa della metropolitana, o meglio del tram, per alleviare in parte i disagi dei pendolari sarebbe sufficiente quantomeno l’adesione al metrebus da parte de Comune”.

In attesa della metropolitana, o meglio del tram, per alleviare in parte i disagi dei pendolari sarebbe sufficiente quantomeno l’adesione al metrebus da parte de Comune. Latina è sempre più isolata dal contesto generale e in questa prospettiva è necessaria una mobilitazione forte”.
E’ passato quasi un anno dalla richiesta di adesione da parte del Comune, ma ancora non si è fatto nulla. L’eccessiva prudenza nell’atteggiamento del Comune e dell’Atral sta, nei fatti, rallentando un iter che avrebbe bisogno di altre velocità. Il Comune di Latina si è limitato a comunicare che la convenzione con l’ATAC non è stata firmata a causa di “sopraggiunte difficoltà”. Il Vice Sindaco Bianchi avrebbero fatto bene a chiarire il merito delle difficoltà sopraggiunte, e soprattutto le responsabilità del mancato accordo.
Latina è sempre più isolata dal contesto generale, in questa prospettiva è necessaria una mobilitazione forte da parte dei pendolari al fine di incalzare gli amministratori locali, in primo luogo il vice Sindaco Bianchi, per ottenere un’azione più incisiva al posto della blanda retorica che ha caratterizzato l’azione dell’amministrazione comunale fino ad oggi e che non ha prodotto risultati.
A partire da giovedì 4 gennaio, per tutti i giovedì di gennaio dalle ore 7.00 alle ore 8.30 verranno raccolte le firme per una petizione popolare da inviare al Sindaco Zaccheo ed al Governatore Marrazzo, direttamente presso la stazione ferroviaria di Latina Scalo”.
Coloro che volessero sostenere la raccolta delle firme potranno scaricare i moduli online dal sito http://metrebuslatina.interfree.it/, oppure richiederli via email giorgiodemarchis@libero.it.

Giorgio De Marchis
Consigliere Comunale DS

[show_theme_switch_link] :: Contatore