Il portale dei Quartieri Nascosa e Nuova Latina

Sicurezza in Q4, un emergenza !

sabato 29 aprile 2006

Da: visari
Data: 04/29/06 16:58:49

DEMOCRATICI DI SINISTRA
Gruppo Consiliare – Latina

SICUREZZA IN Q4, UN’EMERGENZA

Il tema della sicurezza in q4 è davvero una drammatica emergenza, la protesta di stamattina non è altro che l’ennesima riprova. Tuttavia, sbaglieremmo se pensassimo di affrontare il problema solo attraverso squallide promesse a mezzo stampa. Infatti, assistiamo da 10 anni alla promessa della Giunta di Zaccheo di lavorare allo scopo di far aprire un posto di Polizia nei quartieri nuovi di Latina. La destra non ha smesso di promettere sapendo di non poter mantenere nemmeno quando in Consiglio Comunale il Sottosegretario Mantovano dichiarò che il governo non era nelle condizioni economiche di provvedere ad aprire altre stazioni di Polizia. Questo modo di governare alimenta false speranze e aspettative nel futuro che una volta deluse favoriscono un senso di sfiducia verso la classe politica e l’ente locale. Personalmente, sono convinto che la creazione di un posto di polizia in Q4/Q5 sia la priorità per cui lavorare, pertanto, annuncio sin d’ora l’impegno dei DS allo scopo di interessare il futuro governo e Mni
stro dell’Interno. Tuttavia, penso che questo provvedimento, per quanto utilissimo e urgente, non sarebbe risolutore se non associato ad altri provvedimenti di competenza del Comune di Latina e degli Enti locali. In particolare, credo che servano interventi urgenti per incrementare i servizi pubblici per i cittadini (Poste, Poliambulatorio, ecc). Credo che debba essere avviata una fase di ristrutturazione e manutenzione straordinaria dei quartieri, allo scopo di ridurre disagio sociale e degrado che notoriamente costituiscono terreno favorevole alla crescita di fenomeni criminali. Ritengo sbagliati tutti i provvedimenti tesi alla creazione di ronde private o di sicurezza fai da te. Secondo le nostre leggi, infatti, la garanzia di sicurezza spetta allo Stato, ed in particolare sul territorio il garante della sicurezza dei cittadini è il Sindaco. Ed è proprio al Sindaco che intendo rivolgere un appello affinché faccia uscire Latina dall’isolamento istituzionale, cercando di organizzare la rete di rapporti is
tituzionale utile a superare l’esasperazione e la paura che i cittadini del Q4/Q5 sono costretti a provare perfino nel vivere tra le mura di casa. Stiamo parlando di 20 mila persone che abitano in zone spoglie senza servizi e senza sicurezza. Dobbiamo ricordare che dove non c’è sicurezza non può esserci libertà.

Latina, 29/04/06
Consigliere Comunale
Mauro Visari

[show_theme_switch_link] :: Contatore